Il miglior cestino del pane

ImÓgo dell'hotel Hassler

Roma

Se il pane dà segni di risveglio nella ristorazione contemporanea, lo dobbiamo al lavoro in tandem di chef e responsabili dei lievitati come Francesco Apreda e la pasticciera Simona Piga, una ragazza che cominciò all’Imàgo da stagista, oltre 10 anni fa. Attenti ai grani e ai processi di lievitazione, scolpiscono baguette, focacce e grissini che hanno un merito essenziale: completano con intelligenza molte pietanze del menu.

 

Le schede del ristorante Imàgo dell'hotel Hassler

 

Premi alle Giovani Stelle

La migliore chef

Marta Scalabrini

Il miglior chef pasticciere

Ascanio Brozzetti

Birra in cucina

Michelangelo Mammoliti

La migliore sommelier

Ramona Ragaini

Il miglior sommelier

Manuele Pirovano

Il miglior cestino del pane

ImÓgo dell'hotel Hassler

Sorpresa dell'anno

Federico La Paglia

Il miglior maţtre

Mario Vitiello

Il miglior food writer

Annalisa Zordan