DRINK RESPONSIBLY
DRINK RESPONSIBLY

Ricerca

Toscana

PS

Se si passa dalla Toscana una deviazione verso Cerreto Guidi è senza dubbio un'ottima scelta, sia per la bella Villa Medicea, oggi patrimonio dell'Unesco, sia per il ristorante PS dello chef Stefano Pinciaroli. Originario della zona, è rimasto affezionato a questa terra che celebra con la scelta di cibi autoctoni. Così, oltre al basso impatto ambientale e a reinvestire sull'economia locale, garantisce la genuinità delle materie.

Il risultato finale, condizionato non di meno da competenza e passione, è più che persuasivo. Ricette della tradizione ripensate in chiave moderna con sapori nitidi, esaltati da cotture ineccepibili e dall'abbinamento armonioso con erbe aromatiche e spezie, anche nella preparazione del pane. Le presentazioni curatissime mettono in risalto ancor più l'abilità dello chef. La carta cambia spesso perché la stagionalità è il punto di partenza di ogni piatto, che si tratti di verdure, pescato o cacciagione.

Potrà succedere quindi di gustare Cannelloni alle castagne con ragù di fagiano e fondo bruno di selvaggina o Tagliatelle di grano saraceno, asparagi, uova e mousse di parmigiano in base al momento dell'anno. I secondi esprimono ancor più la padronanza del mestiere perché il piccione in tre modi piuttosto che la pernice - petto al cacao e prugne, coscia ripiena del suo fegato e pistacchi - non perdonano incertezze di tecnica. Irrinunciabile il dessert: Stefano, maestro di pasticceria artistica, dà bella mostra di sé. Interessante anche la carta dei vini - tutti con onesti ricarichi - che riserva uno spazio alle aziende di Cerreto e dintorni.

Chiara Aiazzi

medico, è appassionata di cibo e dintorni. Viaggia, scandaglia, assaggia, gusta e scrive ma soprattutto si diverte a sfuggire alla monotonia culinaria

Chef
Stefano Pinciaroli

Sous-chef
Gianmarco Cipro

Ai dolci
Stefano Pinciaroli

In sala
Lorenzo Caponi

In cantina
Lorenzo Caponi

Contatti

+39 0571 559242
via Pianello Val Tidone, 41
50050 - Cerreto Guidi (Firenze)
ps-ristorante.it
info@ps-ristorante.it


Chiusura
domenica e luned́; aperto solo la sera
Ferie
una settimana variabile a gennaio e una tra agosto e settembre
Carte di credito
no Diners
Menu degustazione
40 e 60 euro
Antipasto
15 euro
Primo
18 euro
Secondo
20 euro
Dolce
8 euro
Coperto
4 euro

Cos'ha scoperto lo chef
l'olivello spinoso
Perché fermarsi
per il succulento Petto di piccione cotto sottovuoto

Lo chef consiglia
Papaveri e Papere, via Dalmazia 159, San Miniato (Pisa): ambiente fashion in terra di tartufo

+39.0571. 409422

Dove dormire
agriturismo Borgo Vigna Vecchia, via di Montauto 4, Cerreto Guidi (Firenze)

+39.0571.55492

Condividi l'articolo