DRINK RESPONSIBLY
DRINK RESPONSIBLY

Ricerca

Toscana

Il Tirabuscị

Al Tirabusciò si mangia toscano, anzi casentinese. In questa terra di spirituale bellezza, Alberto Degl'Innocenti, chef e patron, fa una cucina di tradizione con prodotti genuini - tanti presidi Slow Food - descritti a chiare lettere nel menu. Molti dei produttori sono della zona e talmente vicini che Alberto ama fare la spesa tutti i giorni e selezionare personalmente ciò che mette in pentola con ricerca e attenzione. La Patata Rossa di Cetica, il Maiale Grigio del Casentino, la Chianina del Fracassi, il Pecorino abbucciato aretino sono celebrati a dovere.

Poi ci sono determinazione e passione che, uniti alla mano del cuoco - un dono di natura che non si impara da nessuna parte, regalano al palato sapori veri e schietti. Quel tocco di fantasia nel pieno rispetto della fisionomia degli ingredienti e delle ricette fa sì che su certe cose Alberto vada lasciato stare. Altrimenti non si spiegherebbe perché il Sugo di Piccione nel coccio con pane toscano abbrustolito sia un antipasto sempre in carta. Così come la pasta, di farine di grano selezionato e rigorosamente tirata a mano, che si sposa con ragù a regola d'arte che mantengono tutti inalterata l'identità della carne utilizzata.

I secondi, altrettanto curati e interessanti, sono i protagonisti della cucina di Alberto che però ha un occhio di riguardo anche per i dolci, classiche golosità che meritano tutte l'assaggio. Trovano spazio anche pietanze vegetariane e a richiesta sono realizzati piatti nel rispetto di allergie e intolleranze alimentari. Solo vini toscani in carta per esaltare ancora meglio cibo e territorio.

Chiara Aiazzi

medico, è appassionata di cibo e dintorni. Viaggia, scandaglia, assaggia, gusta e scrive ma soprattutto si diverte a sfuggire alla monotonia culinaria

Chef
Alberto Degl'Innocenti

Ai dolci
Alberto Degl'Innocenti

In sala
Marinella Santini

In cantina
Alberto Degl'Innocenti e Marinella Santini

Contatti

+39 0575 595474
via G. Borghi, 73
52011 - Bibbiena (Arezzo)
tirabuscio.it
info@tirabuscio.it


Chiusura
luned́ a pranzo e l'intero martedi
Ferie
variabili
Carte di credito
no Diners
Antipasto
8 euro
Primo
9 euro
Secondo
15 euro
Dolce
5 euro
Coperto
3 euro

Cos'ha scoperto lo chef
la fantastica robiola del casentino dell'azienda agricola del Rolle
Perché fermarsi
per il Piccione con scalogni glassati: i petti arrostiti e le cosce farcite del suo fegato

Lo chef consiglia
Lievito Madre, via dell'Anfiteatro 7, Arezzo: panificio/gastronomia in cui gustare un'ottima spianata farcita e birra artigianale

+39.0575.20027

Dove dormire
Borgo Antico, via Cappucci 2, Bibbiena (Arezzo), borgoantico-Bibbiena.com

+39.0575.536445

Condividi l'articolo