DRINK RESPONSIBLY
DRINK RESPONSIBLY

Ricerca

Veneto

Locanda San Lorenzo

A ben guardare l'Alpago, che non vanta certo la bellezza delle vette dolomitiche, ha le sue eccellenze nella ristorazione e il regno di Renzo Dal Farra è senza dubbio a grandi livelli. E non limitatamente alle dimensioni zonali. Uno di quei ristoranti che sanno regalare emozioni vibranti, ponendo sempre al centro il cliente e mai se stesso, anche quando in tavola arrivano piatti frutto di una dimostrazione lampante di qualità autoriale non indifferente. Perché come dice lo chef: «bisogna pensare alla gente». Che sembra una frase banale e ovvia e invece non lo è affatto: ci si mette al servizio degli ospiti e non viceversa come a volte accade.

L'ambiente sobriamente elegante (d'estate si mangia anche all'aperto nella veranda d'ingresso) è la chiave interpretativa dell'equilibrio che si avverte in tutte le azioni, dalla cucina alla sala, con la cordiale presenza sempre di Mara in primo piano. Cucina che ormai da tantissimo tempo è un punto di riferimento inossidabile, non solo per l'ormai celebre agnello (presidio che vale il viaggio), ma sempre più anche per il Maialino da latte tramacchiato (altro punto forte delle proposte). E poi sempre ghiotte novità: Lumache croccanti con salsa ai due agli; Tagliatelle farcite al Blu di Lanzo con porro, sedano e finocchio; Risotto con ostriche, porcini, salsa al lemongrass e anguria (piatto personale del cuore), Royale di cervo farcita con scalogno al Porto, spuma di patate e insalata cappuccio.

Dolci in esemplare linea, così come la carta dei vini. Insomma un posto che non ha sbalzi d'umore, non è alla moda e non tradisce mai.

Adriano De Grandis

Giornalista sportivo per oltre 20 anni, in parallelo è stato critico cinematografico con voglie cantautorali e passione gastronomica

Chef
Renzo Dal Farra

Sous-chef
Paolo Speranzon

Ai dolci
Dina Padovan

In sala
Mara Zanon e Angela Saviane

In cantina
Mara Zanon e Ornella Barattin

Contatti

+39 0437 454048
via General Cantore, 2
32015 - Puos d'Alpago (Belluno)
locandasanlorenzo.it
info@locandasanlorenzo.it


Chiusura
mercoledì
Ferie
2 settimane variabili a fine gennaio
Carte di credito
no Diners
Menu degustazione
66 e 75 euro
Antipasto
18 euro
Primo
18 euro
Secondo
28 euro
Dolce
12 euro
Tavolo dello chef per 4 persone

Cos'ha scoperto lo chef
le farine autoctone macinate a pietra in un mulino di Feltre, per preparare pane e focacce
Perché fermarsi
perché il tempo sembra fermarsi sulle cose migliori e invece ogni volta è un'esperienza diversa

Lo chef consiglia
pasticceria Centeleghe, via Giacomo Matteotti 30, Farra d'Alpago (Belluno)

+39.0437.451194

Dove dormire
in una delle camere della medesima locanda

Condividi l'articolo