Veneto

Quadri

I menu hanno nomi venezianissimi (Ducale, Correr) e fanno riferimento a palazzi e musei che confinano e convivono con il Quadri da sempre, nello splendore di piazza San Marco. I fratelli Alajmo sono ormai diventati lagunari a tutti gli effetti, soprattutto Raffaele, ormai punto di riferimento anche per gli altri storici operatori della piazza, coinvolti dal suo dinamismo, dall'entusiasmo, dall'innato senso del gruppo e della filosofia del fare, da sempre tratto saliente di tutta la famiglia. Che, non a caso, ha ormai messo assieme un vero e proprio gruppo, un piccolo impero della ristorazione che - a sentire l'incontentabile Raf - è destinato ad allargarsi ancora, anche dopo l'inaugurazione, nell'ottobre del 2016, di Amo, a Rialto, a qualche minuto di passeggiata dal Quadri.

E Silvio Giavedoni (che, 14 anni fa, approdò a Le Calandre per un breve stage e invece è ancora qui) con il bravissimo Sergio Preziosa, realizzano percorsi che stagione dopo stagione affascinano e poi stregano, come raccontava qualche anno fa la pubblicità di un famoso liquore. Già lo Scartosso de pesse (il cartoccio di pesce fritto), nella sua semplicità, è un inno alla qualità, alla tecnica, al godimento, come si può elevare ai massimi livelli un piatto tipico delle famiglie e delle osterie veneziane.

Piccolo esempio di un viaggio che, dal Cappuccino di moeche ai Mezzi paccheri con crudo di pesce e crostacei in salsa di pistacchi, dal Maxpacho con sorbetto di olive nere e melanzane fritte alla Sfoglia di pesche con gelato alla lavanda, sprigionano gusto e piacere, pura gioia, per i palati e le menti.

Chef
Silvio Giavedoni e Sergio Preziosa

Sous-chef
Alberto Trevisan

Ai dolci
Alberto Trevisan

In sala
Stefano Munari

In cantina
Domenico Rebesco

Contatti

+39 041 5222105
piazza San Marco, 121
30124 - Venezia
alajmo.it
info@caffequadri.it


Chiusura
lunedý
Ferie
mai
Prezzo medio vino escluso
180 euro
Menu degustazione
185 e 220 euro

Cos'ha scoperto lo chef
il forno a pressione e i suoi straordinari risultati
Perché fermarsi
per il Cappuccino di Moeche (e la spettacolare vista su Piazza San Marco)

Lo chef consiglia
Zanze XVI, Venezia, Fondamenta dei Tolentini, zanze.it

+39.041.715394

Dove dormire
Hotel Gritti, Venezia, Campo S.Maria del Giglio, thegrittipalace.com

+39.041.794611

Claudio De Min
Claudio De Min

veneziano, giornalista, una vita dedicata allo sport da inviato (e adesso da appassionato e tifoso), cura da dieci anni "Gusto", la pagina di enogastronomia del Gazzettino di Venezia.

Condividi l'articolo