Puglia

Al Fornello da Ricci

Una volta attraversato il viale alberato che porta alla casa dei Ricci, in contrada Montevicoli di Ceglie Messapica, si ha l'impressione di entrare in un altro mondo. Un mondo di cose buone circondate dai profumi della campagna che si diffondono nell'aria. E il termine casa non è casuale, perché in questo storico ristorante l'ospitalità va ben oltre le consuete forme della cortesia e della cordialità, per assumere quelle di una familiarità così spontanea e immediata da mettere tutti a proprio agio, proprio come in un'abitazione privata.

Dal ridente giardino esterno si passa nei confortevoli ambienti interni: tra il salottino che invita a entrare, e il grande camino centrale che aggiunge un tocco di calore all'elegante sala da pranzo. Ma non è solo cornice, perché appare immediatamente il sorriso dolce e discreto di Rossella Ricci, che dà consigli su cosa bere e serve come aperitivo un primo assaggio di Puglia: deliziose polpettine accompagnate da un bicchiere di rosato di vitigno autoctono.

I prodotti del territorio e dell'orto di famiglia danno senso a tutta la linea di cucina di Antonella Ricci e Vinod Sookar, senza tuttavia trascurare moderne e interessanti operazioni di ricerca, condotte comunque con criterio e nel rispetto dei sapori tradizionali. Dalla sublime e antica semplicità del Fiore di zucca farcito con una squisita ricotta, delle Orecchiette pomodoro (eccellente) e basilico, e della Purea di fave con carciofi, peperoni verdi fritti e cipolla in agrodolce; fino ai raffinati Tocchetti di patate ripieni di melanzana affumicata con asparagi selvatici e pancetta.

Chef
Antonella Ricci e Vinod Sookar

Ai dolci
Antonella Ricci e Vinod Sookar

In sala
Rossella Ricci

In cantina
Rossella Ricci

Contatti

+39 0831 377104
via delle Grotte, 11
72013 - Ceglie Messapica (Brindisi) - contrada Montevicoli
alfornellodaricci.com/ristorante/
ricciristor@libero.it


Chiusura
d'inverno lunedì e martedì, in estate solo martedì; aperto solo la sera
Ferie
variabili a ottobre e 10 giorni tra febbraio e marzo
Carte di credito
no Diners
Menu degustazione
50, 60 e 75 euro
Antipasto
15 euro
Primo
30 euro
Secondo
30 euro
Dolce
10 euro

Cos'ha scoperto lo chef
le olive nere da tinta
Perché fermarsi
per il perfetto equilibrio tra classicità e modernità

Lo chef consiglia
Forno a Legna Urso Cosimo, via Porta di Giusto 52, Ceglie Messapica (Brindisi), per l'eccellente qualità dei prodotti

+39.0831.376991

Dove dormire
Masseria Camarda di Cesare Fiorio, via Turco Camarda 31, Cesse Messapica (Brindisi)

+39.0831.1778004

Vincenzo Rizzi
Vincenzo Rizzi

un professore di liceo prestato alla gastronomia. Insegna italiano e latino in una scuola di Bari, e cura per il Corriere del Mezzogiorno la rubrica "A Tavola"

Condividi l'articolo