Polonia

Atelier Amaro

Il leader della moderna cucina polacca è Woiciech Modest Amaro, 45 anni, esperienze a fianco di Ferran Adrià e Rene Redzepi e che ora dal suo ristorante a due passi dal Parco Lazienki ha proiettato Varsavia tra le capitali gourmand. La sua cucina concettuale si nutre di natura e tecnica, memoria e gusto. «La Polonia è il posto ideale per uno chef creativo - afferma -. Laghi, prati, foreste sono una miniera e finalmente il terreno con l'Europa occidentale è riconquistato».

Il Coscio di cervo in crosta di castagne con carciofi alla barigoule, pera sottovuoto e olio di semi di zucca è un inno autunnale in cui la tecnica entra in campo solo per sostenere l'idea di una cucina naturale polacca, che è moderna, impressionista, elegante e sorprendente insieme. I semi e le bacche ricorrono spesso nei piatti più fantasiosi di Amaro, come in Aronia, un lungo spaghetto viola impastato con una bacca dei boschi attorno a Varsavia, o nella Mousse di semi di papavero con foglioline di lemon-verbena, prugne marinate in brandy e cristalli di semi di papavero.

Anche sugli abbinamenti, accanto al vino, ricorrono accostamenti polacchi: il liquore di pino con la Zuppa di porcini, bacche e miele della foresta, ad esempio; oppure piccole produzioni di vodka con un piatto di Halibut, cavolo e acetosella; ma andrebbe bene anche un liquore di ciliegie affumicate. Una regola: gli ingredienti del piatto determinano sempre il distillato. Storione con mele cotte? Vodka dalle note dolci e fruttate. Anguilla e rafano? Un bicchierino di vodka al cetriolo. Parola dello chef.

Chef
Wojciech Modest Amaro

Sous-chef
Wojciech Korfel

Ai dolci
Wojciech Modest Amaro

In sala
Kryzsztof Matej

In cantina
Pawel Rog

Contatti

+48 22 6285747
ulica Agrykola, 1
00460 - Varsavia
atelieramaro.pl
reservations@atelieramaro.pl


Chiusura
l'intera domenica, lunedì a pranzo, martedì a pranzo e sabato a pranzo
Ferie
1-16 agosto e 2 settimane variabili tra dicembre e gennaio
Prezzo medio vino escluso
350 zloty
Menu degustazione
280 e 350 zloty

Perché fermarsi
I Colori della Stagione: cinque foglioline croccanti di cetriolo, castagne, zucca, prugna e barbabietiola rossa su una goccia di crema dello stesso ingrediente. Solo nel menu degustazione

Lo chef consiglia
Salto Restaurant, ul. Wilcza 73, Varsavia, saltorestauracja.pl

+ 48.22.5848771

Dove dormire
Rialto Hotel, ul. Wilcza 73, Varsavia, info@rialto.pl

+ 48.22.5848700

Massimiliano Rella
Massimiliano Rella

Giornalista, fotografo, comunicatore nei settori turismo, viaggi, enogastronomia. www.maxrella.com 

Condividi l'articolo