Sicilia

La Madia

Fa sognare, incuriosisce e intriga la cucina che Pino Cuttaia oggi propone agli ospiti del suo ristorante: è ancora quella cucina imperniata sulle idee di anamnesi e di emozioni che ha propulso lo chef nelle zone più brillanti del panorama gastronomico internazionale, ma si arricchisce di nuovi contenuti, di sfide attualissime che il cuoco di Licata affronta con la semplicità e l’intelligenza che lo contraddistinguono e con la voglia imperturbabile di non fermarsi, continuando il suo percorso di ricerca e di vita.

È questo il motivo per cui sono nati alcuni dei nuovi piatti, per intenzione decisa e salda di alleggerire fisicamente e concettualmente le preparazioni, sfoltire le sovrastrutture e concentrare sapori ed essenze. Così, nello sviluppo di un “degustazione”, ecco la Parmigiana di melanzane, il Pane cunzato fai-da-te e gli Spaghetti con vongole e acqua prezzemolata. È sempre possibile ovviamente godere dei capisaldi dell’estro cuttaiano, baluardi famosi e riconoscibili in foto anche senza didascalia. La golosa Pizzaiola: merluzzo in affumicatura di pigna, l’estatica Nuvola di Caprese, o il Quadro di alici in acqua di mare, in bilico tra arte, cultura e naturalità.

E, proseguendo sulla scia gourmet, le novità della carta: il Cocktail di gamberi 3.0, il fresco e tecnico Babà mediterraneo o lo scultoreo Fossile, mare masticabile a base di polpo. Lo chef ha ancora voglia di divertirsi e di emozionare: vale la pena percorrere la lunga strada che da ogni angolo del mondo porta a Licata. Tra muri, ricordi e semplicità di Pino Cuttaia.

 Brambilla-Serrani

Chef
Pino Cuttaia

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef
Lorenzo Neri

Ai dolci
Giovanni Ciampini

In sala
Vincenzo Corrente

In cantina
Loredana Cipriano

Contatti

+39 0922 771443
corso Filippo Re Capriata, 22
92027 - Licata (Agrigento)
ristorantelamadia.it
info@ristorantelamadia.it


Chiusura
l'intero martedý e la domenica a pranzo nel periodo estivo; l'intero martedý e la domenica a cena nel periodo invernale
Ferie
variabili
Carte di credito
no Diners
Menu degustazione
95, 115 e 130 euro
Antipasto
27 euro
Primo
27 euro
Secondo
29 euro
Dolce
12 euro

Cos'ha scoperto lo chef
l'immenso valore culturale e storico del gesto domestico in cucina
Perché fermarsi
per constatare di palato il potere evocativo dell'alta cucina di uno dei pi¨ grandi chef italiani

Lo chef consiglia
Uovo di Seppia, corso Filippo Re Capriata, 31, Licata (Ag), uovodiseppia.it : la dispensa take-away di Pino Cuttaia

+39.0922.894250

Dove dormire
B&B Piccola Caracas, via Caracas 10, Licata (Ag), info@piccolacaracas.it

+39.335.6150409

Davide Visiello
Davide Visiello

classe 1974, napoletano emigrato al Sud, sommelier e assaggiatore di caffè, è convinto che chi è nato a Vico Equense, come lui, sia inderogabilmente munito di imprinting gourmet. Vive, scrive e organizza eventi a Palermo, ma mangia e beve ovunque

Condividi l'articolo