Slovenia

Pri Lojzetu

Difficile spiegare perché, per chi viaggi verso l'est Europa, appena varcato il confine debba spingersi (e fermarsi) a Dornberk - Montespino: sarà per l'estro dello chef Tomaž Kavcic, per la dolcezza della moglie Flavia in sala, per l'atmosfera giocosa e aristocratica che impregna ancora le pareti della bella villa un tempo frequentata da Giacomo Casanova, per visitare il luogo dove nacque il movimento sloveno Slow Food o JRE.

Zuppe e brodi fantasiosi sono il pane quotidiano di Tomaž che ereditando una trattoria dalla lunga storia familiare l'ha resa un tempio della cucina slovena. Gli ingredienti stessi diventano strumento di preparazione: un infuso creato con erbe di prato viene continuamente spruzzato su una lastra di sale di Pirano, che rende la griglia “viva”, nella doppia funzione di aromatizzare il branzino e rendere compatta la piastra, senza condimenti aggiunti, questo è il segreto del suo classico, il branzino cotto su piastra di sale.

Tanti fornitori locali che portano il meglio della Slovenia alla corte della casa che fu dei Conti Lantieri, dalle carni allevate libere, alla selvaggina alla preziosa Rosa di Gorizia, una sorta di radicchio dal gusto più dolciastro e croccante rispetto alle varietà venete, quando si riesce a trovare nel periodo antecedente il Natale, dopo raccolta a mano, ceppo per ceppo, mantenendo le radici e lasciata riposare in rifugi abbandonati, per mantenere una temperatura di circa dieci gradi, questo è il luogo magico dove provare la rosa con fagioli, formaggio, ciccioli e minestra.

 Brambilla-Serrani

Chef
Tomaž Kavčič

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef
Borut Bajt

Ai dolci
Tomaž Kavčič

In sala
Ramona Cozma

In cantina
Anže Kristan

Contatti

+386 (0)5 3687007
Dvorec Zemono
5271 - Vipava
zemono.si
zemono@zemono.si


Chiusura
lunedì e martedì; mercoledì a pranzo e giovedì a pranzo
Ferie
variabili a gennaio
Menu degustazione
50, 55 65 e 85 euro
Antipasto
19 euro
Primo
22 euro
Secondo
21 euro

Perché fermarsi
per capire le radici della cultura culinaria slovena

Lo chef consiglia
Vipavski hram, Vinarska cesta 5, Vipava

+386.(0)5.3671245

Dove dormire
Gold, Goriška cesta 25č, Ajdovščina

+386.5.3644700

Camilla Rocca
Camilla Rocca

mentre studiava Economia a Verona, passava gli appunti ai compagni, imprenditori vinicoli della Valpolicella: da lì l'amore per il buon cibo e il bere bene. Collabora con Repubblica, Il Giornale, Food 24

Condividi l'articolo

Ricette dello chef

Tomaž Kavčič

Piastra di sale