DRINK RESPONSIBLY
DRINK RESPONSIBLY

Ricerca

Piemonte

Piazza Duomo

Immagino che tanti colleghi invidino Enrico Crippa. Si prova invidia solo per i vincenti e non vi sono dubbi che questo chef lombardo ad Alba, al Piazza Duomo, abbia trovato le condizioni ideali per esprimersi avendo una grande proprietà alle spalle, i Ceretto, una formidabile formazione personale, un'attenzione maniacale per i dettagli, l’opportunità di esprimersi avendo carta bianca. Però avere dietro a sé un ambiziosissimo colosso del vino, sentirsi dire fin dal primo giorno che l’obbiettivo sono le tre stelle è un po’ come obbligare un allenatore calcistico a essere giudicato solo in base alla Champions League. Se la vinci bravo, altrimenti quella è la porta.

E’ una sintesi estrema, ma le responsabilità che ricadono su Crippa sono enormi. Raggiunto un traguardo, ne segue subito uno ancora più ambizioso. Non c’è mai tregua. Ben pochi reggerebbero. Adesso la corsa è sui primi posti nei 50 Best ad esempio. E allora ecco i Ceretto potenziare, dopo il ristorante, che da poco può contare su delle stanze, il celeberrimo orto di Enrico. Quattro persone stipendiate perché ne abbiano cura. C’è chi si stupisce. Quando però, senza scomodare l’Insalata 21… 31… 41…, ti viene servita una zucchina, in sé una verdura banale, quasi anonima, e trasecoli, poi ti sembra di non averne mai mangiate in vita tua prima di allora.

La macchina del Piazza Duomo è un orologio che non perde secondi e nello stesso tempo non ti mette mai in soggezione. Sembra che tutto sia programmato per non distrarre il cliente, che deve restare concentrato sui piatti che arrivano a tavola. Un’anima vera per il più vegetariano degli chef onnivori.

Paolo Marchi

nato a Milano nel marzo 1955, al Giornale per 31 anni dividendosi tra sport e gastronomia, è ideatore e curatore dal 2004 di Identità Golose.
twitter @oloapmarchi
 

Chef
Enrico Crippa

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef
Antonio Zaccardi

In sala
Vincenzo Donatiello

In cantina
Vincenzo Donatiello

Contatti

+39 0173 366167
piazza Risorgimento, 4
12051 - Alba (Cuneo)
piazzaduomoalba.it
info@piazzaduomoalba.it


Chiusura
domenica e lunedì
Ferie
variabili tra dicembre e gennaio e variabili ad agosto
Carte di credito
no Diners
Menu degustazione
200 e 240 euro
Antipasto
50 euro
Primo
50 euro
Secondo
65 euro
Dolce
35 euro
Tavolo dello chef per 2 persone

Cos'ha scoperto lo chef
lo studio, sviluppo e messa a dimora in orto della ficoide glaciale
Perché fermarsi
per farsi guidare da uno chef unico per energia ed essenzialità

Lo chef consiglia
La Piola, piazza Risorgimento 4, Alba (Cuneo), lapiola-alba.it: per assaporare la tradizione langarola, interpretata dalle stesse mani

+39.0173.442800

Dove dormire
nelle nuove camere del ristorante

Condividi l'articolo