Lazio

Il Pagliaccio

Ineffabile e concreta, quella di Anthony Genovese è una cucina che ti conquista pian piano. Lui d'altronde è così: non ama i riflettori e ama poco parlare di sé e quando lo fa, con quella divertente inflessione francese che tradisce i luoghi della sua giovinezza, l'eloquio è sempre delicato, rispettoso dell'interlocutore, tanto da soffermarsi molto raramemente sui suoi piatti, preferendo che siano facilmente decodificati attraverso una visione di insieme, coerente con la sua filosofia più che con la scansione degli ingredienti.

Una visione di insieme che comprende anche un'accoglienza a dir poco perfetta, curata da Matteo Zappile affiancato dal bravo Luca Belleggia dotati di tal'alta professionalità che permette loro di non eccedere mai in inutili formalismi. Ecco spiegato Parallel, il nuovo menu che in 10 portate - rintracciabili liberamente anche nella carta - consente di vivere un'esperienza che coinvolge gli ospiti, la sala, la cucina. Il registro creativo appare, se possibile, ancora più solido e maturo, dove le influenze tra occidente e oriente si fanno meno concettuali ma conservano la loro elegante complessità per concretizzare ulteriori cenni alla tradizione mediterranea.

La deliziosa Ostrica in verde e burrata, Pomodoro e fichi, "Il viaggio" con fegato grasso e ricciola, i Fusilli con porro e mandorle, i Ravioli di pollo e peperoni, l'Orata con crema di latte e verdure, "L'insolito" di anatra laccata e prugne, così come Caffè e cardamomo ne sono un esempio iluminato e illuminante.

 Brambilla-Serrani

Chef
Anthony Genovese

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef
Francesco Di Lorenzo

Ai dolci
Thierry Tostivint

In sala
Matteo Zappile

In cantina
Luca Belleggia

Contatti

+39 06 68809595
via dei Banchi Vecchi, 129a
00186 - Roma
ristoranteilpagliaccio.com
info@ristoranteilpagliaccio.com


Chiusura
l'intera domenica, lunedì a pranzo e martedì a pranzo
Ferie
3 settimane variabili ad agosto e 10 giorni a febbraio
Menu degustazione
75, 150 e 170 euro
Antipasto
40 euro
Primo
30 euro
Secondo
45 euro
Dolce
20 euro

Perché fermarsi
perchè è un periodo magico per assaggiare la cucina di Anthony Genovese, in uno dei luoghi più accoglienti della capitale

Lo chef consiglia
Armando al Pantheon, Salita dei Crescenzi 31, Roma: irrinunciabile omaggio a un grande classico

+39.06.68803034

Dove dormire
Dom Hotel, via Giulia 131, Roma, info@domhotelroma.com

+39.06.6832144

Massimo Di Cintio
Massimo Di Cintio

esperto di comunicazione, giornalista, da quasi trent'anni racconta di ristoranti, di vini e di territori. E' fondatore e curatore di MeetInCucina, congresso di cucina regionale

Condividi l'articolo

Guida 2018 - S.Pellegrino 2