Campania

Don Alfonso 1890

Pennellate di lilla e tovaglie linde, mise en place che spaccano il centimetro e calici di cristallo che illuminano il cielo: c'è forza, senso della misura ed eleganza. Don Alfonso 1890 si conferma uno dei templi sacri dell'alta cucina italiana, la famiglia Iaccarino rappresenta la storia della ristorazione nazionale e Livia e Mario restano fuoriclasse dell'accoglienza e dei sorrisi.

Lo chef Ernesto, uomo intelligente e di grande cultura, al timone della cucina da quando suo padre Alfonso si dedica più assiduamente all'azienda agricola di famiglia Le Peracciole, esibisce nel suo stile fondamentale pulizia concettuale e importante sapienza tecnica, sempre rispettosa e al servizio dell'ingrediente eccellente. È una cucina concepita col cuore, ma tracciata con il compasso, ponderata e studiata nei minimi dettagli e nelle più piccole sfumature di sapore, che vuole raccontare il territorio e le sue tradizioni con un linguaggio moderno ed erudito, dove le metafore siano leggibili a chi ha strumenti e volontà, ma la sostanza comprensibile a tutti.

Indimenticabile l'intensità aromatica e la delicata speziatura del Filetto di manzo del Beneventano in crosta di pane, mozzarella, guanciale con crema verde e purea di pomodoro piccante; delizioso capolavoro di acidità e morbidezze il Petto d'anatra confit alla cannella con borragine, composta di mele e riduzione di aceto balsamico e imperdibile la caleidoscopica dimostrazione di tecnica e gioco di consistenze degli Gnocchi di zucca con cuore liquido di caprino, mostarda alla frutta, pistacchi e croccante di patate alla salvia.

 Brambilla-Serrani

Chef
Ernesto e Alfonso Iaccarino

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef
Vincenzo Castaldo e Nicola Pignatelli

Ai dolci
Paolo Meer

In sala
Mario e Livia Iaccarino con Paolo Gargiulo

In cantina
Maurizio Cerio e Giuseppe Bozzaotra

Contatti

+39 081 8780026
corso sant'Agata, 11/13
80061 - Massa Lubrense (Napoli) - Sant'Agata sui Due Golfi
donalfonso.com
info@donalfonso.com


Chiusura
lunedý e martedý; dal 15 giugno al 15 settembre l'intero lunedý e tutti i giorni a pranzo
Ferie
1 novembre-30 marzo
Menu degustazione
155 e 175 euro
Antipasto
38 euro
Primo
36 euro
Secondo
48 euro
Dolce
28 euro
Tavolo dello chef per 10 persone

Cos'ha scoperto lo chef
la demi-glace vegetariana a base di carrube in sostituzione delle ossa animali
Perché fermarsi
per provare le emozioni di una cucina tecnica e dalle forme contemporanee, ma dal cuore entusiasticamente napoletano

Lo chef consiglia
Caseificio Il Turuziello, via Turiello, Massa Lubrense (Napoli), agriturismoturuziello.com: formaggi eccellenti prodotti con passione e competenza

+39.338.1009955

Dove dormire
in una delle raffinate e suggestive suite del lussuoso hotel Don Alfonso 1890

+

Davide Visiello
Davide Visiello

classe 1974, napoletano emigrato al Sud, sommelier e assaggiatore di caffè, è convinto che chi è nato a Vico Equense, come lui, sia inderogabilmente munito di imprinting gourmet. Vive, scrive e organizza eventi a Palermo, ma mangia e beve ovunque

Condividi l'articolo

Ricette dello chef

Foto Brambilla-Serrani
Ernesto e Alfonso Iaccarino

Dumpling mediterraneo