Emilia Romagna

Il Piastrino

Viene in mente anche Il Piastrino di Pennabilli, a voler fare un elenco dei migliori luoghi del gusto nella provincia italiana, quelli che sanno proporre al top una cucina contemporanea, eccellente, che dialoga col territorio ma non lo vive claustrofobicamente, come un vestito stretto. Perché qui il concetto di haute cuisine è declinato à l'italienne: intanto nelle preparazioni, nello stile, nei sapori; poi perché non c’è pompa né inutile sfarzo, tutto è semplice e pulito, si viene accolti “come a casa”, così si suole dire, e in effetti siamo in un’antica casa contadina immersa nel verde del Parco Begni.

Se la location aiuta a rasserenarsi, tutto il resto del merito va alla bella e inossidabile coppia formata da Claudia Bucci, cordialissima in sala, e Riccardo Agostini, bravissimo ai fornelli. Lui fonde davvero bene il suo estro creativo - supportato dalle conoscenze tecniche accumulate in carriera - con quel rispetto per il prodotto e la territorialità che ugualmente fanno parte del suo dna, ha conosciuto la filiera fin da bambino e poi è stato a lungo allievo di Gianfranco Vissani.

Così il menu a Il Piastrino parla il linguaggio delle montagne attorno: funghi ed erbe spontanee, castagne, tartufo, gamberi e pesci di fiume, fino ai grandi formaggi di queste zone. Diventano piatti che hanno non solo un sapore (ottimo) ma anche un’anima: Animella, latte, porcini e alloro, Carciofo, anguilla e aglio nero, Cannellone, coda di manzo, profumo di cacao e verdure croccanti, Piccione rosato ai carboni, battuto di bietola e cannella.

 Brambilla-Serrani

Chef
Riccardo Agostini

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef
Mattia Pratiffi

Ai dolci
Riccardo Agostini

In sala
Claudia Agostini

In cantina
Claudia Agostini

Contatti

+39 0541 928106
via Parco Begni, 5
47864 - Pennabilli (Rimini)
piastrino.it
info@piastrino.it


Chiusura
martedì e mercoledì da settembre a giugno; solo mercoledì a luglio e agosto
Ferie
una settimana a giugno, 1-15 settembre
Carte di credito
no Diners
Menu degustazione
48, 58 e 90 euro
Antipasto
15 euro
Primo
16 euro
Secondo
19 euro
Dolce
10 euro
Coperto
4 euro

Cos'ha scoperto lo chef
le cotture alla brace
Perché fermarsi
perché qui la cucina unisce al meglio estro creativo e rispetto del prodotto

Lo chef consiglia
l'azienda agricola Cau e Spada, via Ca' Becchetto 43, Sassocorvaro (Pesaro Urbino), cauespada.it

+39.0722.769492

Dove dormire
su ilpiastrino.it troverete gli indirizzi consigliati dal ristorante

+

Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it

Condividi l'articolo