DRINK RESPONSIBLY
DRINK RESPONSIBLY

Ricerca

Sicilia

Duomo

Arrivare in alto è complicato. Restarci ancor di più. Ciccio Sultano è un maestro che non si adagia sulla cattedra, ma continua con determinazione a battere i sentieri della migliore tavola siciliana. Lo stile rimane evoluto: cambia l’approccio e la prospettiva. La sua cucina, tradizionalmente paragonata allo splendore del barocco di Ragusa Ibla, ha introiettato poco a poco alcune lezioni della contemporaneità italiana. Su tutte, la vera stella polare: l’essenzialità del prodotto.

Così oggi al Duomo un certo minimalismo s’abbraccia alla già conosciuta opulenza gustativa. Per dire, la carne: «Ce la procura un allevatore bio di Vizzini: 500 fattrici che pascolano libere su 400 ettari». Viene scottata appena un minuto al piattino sopra la pentola che bolle e servita con porcini freschi. Oppure, con un po’ di acqua gasata per renderla più scioglievole, diventa una splendida tartare che fa da base a un finto tartufo, sorta di bignè ripieno di tartufo stesso e ricoperto dalla sua polvere.

Il mare offre invece, ad esempio, una variazione della storiche insalate di mare rivisitate da Sultano, tipo l’Insalata di mare con salsa di sanapuni, gelo di arancia e tuma di bufala o l’indimenticabile Omaggio alla pizzeria del sabato sera, cioè un’insalata di mare su finta pizza, folgorante, della quale parlammo pure sulla Guida Identità Golose 2013, perché era una delizia. Questa volta le prelibatezze delle onde incontrano tre salse, ottenute dalle teste dei molluschi che sono peraltro protagonisti del piatto: totano, seppia e polpo. Bellissimo e buonissimo.

Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it

 Brambilla-Serrani

Chef
Ciccio Sultano

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef
Marco Corallo

Ai dolci
Ciccio Sultano

In sala
Gabriella Cicero

In cantina
Paolo Belluardo

Contatti

+39 0932 651265
via Capitano Bocchieri 31
97100 - Ragusa - Ibla
cicciosultano.it
info@ristoranteduomo.it


Chiusura
l'intera domenica e luned́ a pranzo
Ferie
variabili tra gennaio e febbraio
Carte di credito
no American Express e Diners
Prezzo medio vino escluso
100 euro
Menu degustazione
45, 60, 125, 135, 170 e 190 euro
Antipasto
34 euro
Primo
37 euro
Secondo
44 euro
Dolce
19 euro

Cos'ha scoperto lo chef
i polli dell'azienda Aia Gaia, l'azienda dello chef
Perché fermarsi
ora anche per la meravigliosa carne, oltre che per la materia prima ittica

Lo chef consiglia
I Banchi, via Orfanotrofio 39, Ragusa Ibla (Ragusa), ibanchiragusa.it

+39.0932.655000

Dove dormire
Dependance Duomo, via Maria Paterṇ Arezzo 29, Ragusa Ibla (Ragusa), cicciosultano.it

+39.0932.651265

Condividi l'articolo