Sicilia

Cortile Arabo

Il Cortile Arabo si erge come una palafitta sull'acqua a ridosso di una scogliera sul Mar Ionio. Il rito dell'accoglienza e della buona cucina si officia nella sala all'aperto, dinanzi all'orizzonte e nel tipico cortile arabeggiante. In primavera e autunno, una piccola saletta con pochi intimi coperti. Un'ex casetta di pescatori, oggi ristorante di charme, guidato dallo chef Massimo Giaquinta, che ritroviamo regista di una cucina più consapevole e matura.

Nato a Nairobi, mamma kenyota e papà siciliano, le sue origini si leggono anche nei suoi piatti, intrisi di multiculturalità ed esotismo. La carta è una trasposizione delle maree, infinito, gusto e orizzonte fanno da trama ai piatti di questa bella tavola. Pani sapientemente realizzati con grani antichi siciliani, timilia, russello e margherito abbinati a olio evo dei Monti Iblei fanno da apripalato e da perfetto stimolo ai succhi gastrici. La sequenza dei crudi ti apre le vie del Mare Nostrum, come la Tartare di tonno rosso, terriccio all'olio extravergine, ricotta vaccina e gelatina di pomodoro ciliegino, o il gelato di insalata di pomodoro all'aglio e ostrica, rivelano una ricercata essenza marina, in un gioco di consistenze e temperature, dove spiccano nettamente distinti acidità, salinità e purezza dei sapori.

Osservazione, diletto, inusuali accostamenti fanno sì che Massimo realizzi piatti di spessore, quasi inaspettati in una Sicilia più a sud di Tunisi. E quando chiedi allo chef da dove tragga ispirazione, ti risponde: "nulla, basta guardarsi intorno e ascoltare gli impulsi che la natura emana".

Chef
Massimo Giaquinta

Sous-chef
Giuseppe Giaquinta

Ai dolci
Salvatore Aniello

In sala
Antonio Frontirrè

In cantina
Antonio Frontirrè

Contatti

+39 0931 841678
piazza Villa Dorata
96018 - Pachino (Siracusa) - Marzamemi
cortilearabo.it
info@cortilearabo.it


Chiusura
martedì; luglio e agosto lunedì a pranzo e martedì a pranzo
Ferie
1 novembre - 1 dicembre e 16-31 gennaio
Menu degustazione
da 55 a 80 euro
Antipasto
14 euro
Primo
16 euro
Secondo
18 euro
Dolce
6 euro
Coperto
3 euro

Cos'ha scoperto lo chef
le lunghe tecniche di cottura a bassa temperatura
Perché fermarsi
per un pranzo o una cena in sospensione tra lo Ionio e il Mediterraneo, in un'atmosfera di charme essenziale, evocativo di tradizione e cultura marinara

Lo chef consiglia
Gelateria pasticceria da Carletto, via Regina Elena 10, Marzamemi

+39.320.7809388

Dove dormire
Torrefano Resort, Contrada Torrefano, Portopalo di Capopassero (SR)

+39.333.6393500

Stefania Lattuca
Stefania Lattuca

Classe 1976, formazione giuridica. Il suo primo lavoro è fare la mamma. Motore della sua vita sono i viaggi e la gastronomia. Viaggiare tra piatti e territori

Condividi l'articolo