Stati Uniti

Nomad

Basta un piatto e ci intendiamo subito: Roasted chicken with foie gras and black truffles. È il monumentale pollo arrosto con foie gras e tartufo nero firmato per il Nomad dallo chef svizzero Daniel Humm, lo stesso dell’Eleven Madison Park, il primo ristorante al mondo 2018. Polli dalla Pennsylvania, saltati per un paio di minuti in una padella di medie dimensioni, con l’aggiunta di burro, scalogno saltato e brodo di pollo.

Il petto è poi gentilmente diviso in due dalla carcassa, e servito con verdure di stagione accanto (nel nostro caso, cavoletti di Bruxelles e lenticchie). L'assaggio è strabiliante: il ripieno impedisce al pollo di seccare e dona una nota di grande opulenza ed eleganza al tempo stesso. E non solo per noi: oggi è un piatto icona tra le icone di Manhattan.

E ora che abbiamo speso metà recensione a parlare di un solo piatto? Rimane sufficiente spazio per ricordare la bellezza gotica e riposante del bistrot, di giorno fasciato dai raggi che filtrano dal lucernario. Uno dei luoghi più gettonati dai newyorkesi per il business lunch e da tutto coloro che vogliono godere in un posto cool di una cucina classica e ineffabile, dal Gran plateau di frutti di mare al Cioccolato cremoso con marshmallows e gelato alle noci in chiusura. E dopo non andate via: ci sono i cocktail da sorseggiare penzolando da quello splendido bancone in fondo.

 Brambilla-Serrani

Chef
Daniel Humm con Mike Reilly e Mike Rellegert

Vai alla scheda dello chef

Ai dolci
Mark Welker

In sala
Bryan Wooley

In cantina
Thomas Pastuszak

Contatti

+ 1 347 4725660
1170, Broadway 28th street
10001 - New York
thenomadhotel.com
info@thenomadhotel.com


Chiusura
mai
Ferie
mai
Antipasto
20 dollari americani
Secondo
30 dollari americani
Dolce
16 dollari americani

Cos'ha scoperto lo chef
lo zenzero, ottimo nelle insalate
Perché fermarsi
per piatti quali il Chicken for Two (pollo) con foie gras e tartufo nero, Milk & Honey come dessert

Lo chef consiglia
Union Square Greenmarket, E 17th St & Union Square W, New York, grownyc.org: per tutti i prodotti che si possono trovare

+1.212.7887476

Dove dormire
nelle stanze del NoMad Hotel

+1.212.7961500

Gabriele Zanatta
Gabriele Zanatta

classe 1973, laurea in Filosofia, giornalista freelance, coordina i contenuti della Guida ai Ristoranti di Identità Golose dalla prima edizione (2007), collabora con varie testate e tiene lezioni di gastronomia presso diverse scuole e università. twitter @gabrielezanatt instagram @gabrielezanatt

Condividi l'articolo