Austria

Steirereck

Heinz Reitbauer ha definitivamente portato lo Steirereck a vette universali e questo attraverso una cucina che già di per sé risuona corde elevatissime e raffinate e che, come se non bastasse, si nutre esclusivamente di ciò che fiorisce nella sua Austria. Questo elegante hotel nel cuore del parco cittadino, e che si affaccia sul centro della città, è diventato senza dubbio uno dei grandi centri della cucina creativa europea.

Oltre alle vertigini del Menu Unique, anche il vasto menu degustazione si accompagna a un ampio Menu à la carte, che stupisce con combinazioni rocambolescamente creative, persino per i più esigenti gourmet. La cantina è leggendaria e presenta, oltre a tutto ciò che in Austria e nel mondo ha rango e nome, un'ampia selezione di giovani, talvolta ribelli, viticoltori dal talento straordinario. Chi assaggia ciò che Reitbauer riesce a fare con la carpa, finirà per vincere il pregiudizio per cui questo pesce è considerato dalle carni inferiori: infatti la Carpa dell'Amur in crosta, con insalata dello chef con farina d'avena e aneto, è una delle creazioni di pesce divenute "definitive" dall'anno scorso.

Le zucchine marinate crude con piantine di farro e tuorlo d'uovo marinato sono un piatto di sontuosa eleganza, che, nonostante la freschezza estremamente complessa, garantisce una meravigliosa e lunga finitura sul palato. L'anatra selvatica con cavolo rosso, Uhudler (una varietà americana di uva, simile a Fragolino) e Physalis, unisce l'elegante potenza della carne selvatica appena scottata con degli aromi incommensurabilmente fruttati e crispy - una vera creazione per l'eternità.

Chef
Heinz Reitbauer

In sala
Birgit Reitbauer

In cantina
René Antrag

Contatti

+43 1 7133168
Am Heumarkt, 2a
1030 - Vienna
steirereck.at
wien@steirereck.at


Chiusura
mai
Ferie
festività nazionali
Menu degustazione
142 e 152 euro (6 e 7 portate)
Antipasto
38 euro
Secondo
44 euro
Dolce
21 euro

Cos'ha scoperto lo chef
sta esplorando con attenzione il regno dei funghi
Perché fermarsi
perché Steirereck offre una cucina d'autore di classe assoluta. Vale da solo il viaggio a Vienna

Lo chef consiglia
Il Giardino Botanico di Vienna, Rennweg 14, botanik.univie.ac.at: un'oasi di pace e bellezza, con scoperte sempre nuove

+

Dove dormire
Grand Ferdinand, Palais Coburg, Schubertring 10-12

+43.1.91880

Severin Corti
Severin Corti

austriaco, è food editor del quotidiano austriaco Der Standard e caporedattore della Guida Slow Food Country Innsdel suo paese. Collabora con Frankfurter Allgemeine Zeitung

Condividi l'articolo