DRINK RESPONSIBLY
DRINK RESPONSIBLY

Ricerca

Puglia

Quintessenza

Ci sono i bad boys col curriculum internazionale e i bravi ragazzi fanatici del territorio, ma la quintessenza dell’impresa per gli uni e gli altri è la fratellanza, il sangue, la famiglia. Elisir di lunga ristorazione, umami che ha fatto la storia delle grandi maison di cucina su scala nazionale. E che certamente ha portato fortuna ai Di Gennaro Bros, in marcia dal 2011 e da subito in pole sulla scena gastronomica regionale.

Siamo a Trani, ma nell’enclave urbana, insomma a qualche distanza dalla silhouette mozzafiato con vista mare e cattedrale a perpendicolo sull’acqua. Per dire che il luogo con il successo di Quintessenza c’entra niente. Il locale gli somiglia, pulito, essenziale, elegante q.b. ma non tanto da inibire il desiderio di scarpetta. Domenico sta in sala, pignolo e dalla parte dell’ospite anche a costo di mettere in croce la brigata di cucina. Saverio è quello più frizzante, la carta dei vini che premia il terroir pugliese è sua. Alessandro, ultimo nato, è stato spedito in pasticceria (d’autorità). Tutti gregari ma allo chef Stefano gli altri 3 riconoscono il merito d’avere indovinato la strada per tutti.

«A 11 anni mio padre mi ha mandato in pasticceria, oggi sarebbe reato – racconta il cuoco – invece è lì che ho covato il sogno di aprire un posto tutto mio». Il risultato è una cucina leggera dai sapori nitidi come il Risotto alla mela verde, camomilla e sarago al lime. O merende d’altri tempi come Pane fritto, zucchero, caprino, marmellata di pesche e gelato alla mandorla (quella burrosa di Toritto, che porta il nome dell'agricoltore Filippo Cea).

Sonia Gioia

Cronista di professione, curiosa per vocazione, attitudine applicata al giornalismo d’inchiesta e alle cose di gusto. Cura per Repubblica il blog d'autore unpocodibuono

Chef
Stefano Di Gennaro

Sous-chef
Alessandro Di Gennaro e Francesco Soldano

Ai dolci
Alessandro e Stefano Di Gennaro

In sala
Domenico Di Gennaro e Savino Di Savino

In cantina
Saverio Di Gennaro

Contatti

+39 0883 880948
via Nigrò, 37
76125 - Trani
quintessenzaristorante.it
info@quintessenzaristorante.it


Chiusura
l'intero martedì e domenica sera
Ferie
una settimana variabile a gennaio, una tra giugno e luglio e una a settembre
Carte di credito
no Diners
Prezzo medio vino escluso
40 euro
Menu degustazione
38, 42 e 58 euro

Cos'ha scoperto lo chef
il rabarbaro: intrigante nota cedrina
Perché fermarsi
per l'atmosfera di elegante familiarità

Lo chef consiglia
osteria Frangipane, via Maraldo da Trani 5, Trani: fratelli che ci mettono impegno e amore nel rilancio della attività di famiglia

+39.0883.585763

Dove dormire
4 camere a Trani, piazza Nicola-Giuseppe Tomaselli 13, Trani, 4camereatrani.it

+39.340.5315926

Condividi l'articolo