Lombardia

Contraste

Mancava solo la stella Michelin nel cielo sopra Contraste. E poco importa che sia arrivata con un anno di ritardo. Perché qui c'è stato, fin dai primi giorni, tutto quel che serviva: gli chef del 2018 per la Guida di Identità Golose, Matias Perdomo e Simon Press, hanno da subito avuto un progetto chiaro in testa: mettere al centro dell'esperienza di Contraste il cliente, lavorare solo e soltanto per la sua soddisfazione, spogliandosi di ogni protagonismo.

Ecco allora entrare in scena il terzo fondatore del locale, Thomas Piras, responsabile della sala. Tocca a lui fare il primo passo, perché in questo ristorante il menu non c'è, contano solo le suggestioni e i desideri che il maître raccoglie da ogni commensale, da consegnare poi alla creatività e alla disponibilità della cucina. Via le ricette precostituite, da Contraste ci si mette in gioco e ci si diverte, tutti. D'altronde la spensierata fanciullezza è sempre stata una essenziale chiave di lettura della cucina di Perdomo e Press, dimostrata dalla voglia di disegnare nel piatto trompe-l'oeil e miraggi, forme che suggeriscono e sapori che contraddicono, consistenze promesse che svaniscono, improvvise e inaspettate esplosioni di puro gusto.

Oggi l'esperienza è davvero completa. In tutto questo, anche gli strumenti del servizio, le posate, i bicchieri, i piatti, partecipano al gioco, assecondando le illusioni e le sorprese della cucina. Poi, certamente, nel percorso non mancheranno dei classici, qualcuno dei "greatest hits" di questa poliedrica band. A completare una proposta d'eccellenza, una delle migliori cantine della città.

Leggi anche
Thomas Piras e il sogno del ristorante senza menu 

 Brambilla-Serrani

Chef
Matias Perdomo e Simon Press

Vai alla scheda dello chef

Ai dolci
Simon Press

In sala
Thomas Piras

In cantina
Thomas Piras

Contatti

+39 02 49536597
via Meda, 2
20136 - Milano
contrastemilano.it
info@contrastemilano.it


Chiusura
domenica sera e l'intero martedì; a pranzo aperto solo la domenica
Ferie
1-17 gennaio e due settimane variabili ad agosto
Prezzo medio vino escluso
100 euro
Menu degustazione
100 e 140 euro

Cos'ha scoperto lo chef
Brodi, fondi, estrazioni: concentrare i sapori nei liquidi per poi dare nuove consistenze
Perché fermarsi
perché dalla fantasia di Perdomo e Press escono piatti sempre nuovi, golosi e irriverenti. E mangiare così fa bene tanto al cuore e al cervello

Lo chef consiglia
Antica Trattoria del Gallo, Via Privata Gerli 3, Vigano Certosino - Gaggiano, trattoriadelgallo.com

+39.02.9085276

Dove dormire
Art hotel Navigli, via Fumagalli 4, Milano, arthotelnavigli.com

+39.02.89438

Niccolò Vecchia
Niccolò Vecchia

Giornalista milanese nato nel 1976, a 8 anni gli hanno regalato un disco di Springsteen e non si è più ripreso. Musica e gastronomia sono le sue passioni. Autore e conduttore di Radio Popolare dal 1997, dal 2014 nella redazione di Identità Golose - twitter @niccolovecchia

Condividi l'articolo

Ricette dello chef

Matias Perdomo e Simon Press

Potrebbe essere un risotto…

Guida 2018 - Grana Padano