Lombardia

Enrico Bartolini al Mudec

Sedere alla tavola di Enrico Bartolini è sempre un'esperienza che ha il profumo dell'eleganza e di una continua ricerca di sapori importanti e mai scontati. La piacevole accoglienza di un personale di sala di rara professionalità prelude a un concerto di piatti dello chef toscano, che si susseguono a un ritmo cadenzato oltre a disegnare un percorso articolato. Infatti, ogni piatto è una piccola degustazione in cui gli ingredienti che lo compongono sono presentati in diverse cotture e consistenze.

Un tributo sicuramente alla cucina francese contemporanea e spagnola come l'oliva ricomposta e con ripieno di vermouth o tutti i finger food di aperitivo che giocano tra apparenza e sostanza stupendo il commensale con la tecnica e la sapienza nel valorizzare materie prime eccellenti. Tra tutti abbiamo apprezzato la Ventresca di tonno e dintorni, che è composta da tre momenti ossia l'apertura con un gustoso brodo di Morone e da dei calamaretti spillo con carciofi in diverse consistenze. A seguire, si arriva alla Ventresca leggermente scottata e perfettamente rosata in abbinamento a un gel di susine e a finti baccelli di soia. Infine, a chiudere un delizioso involtino di foglie di ocra che nascondono un cuore di gambi di carciofo.

L'anima toscana dello chef Bartolini fa comunque capolino nei suoi menu e, in questa occasione, si è manifestata in uno Spaghetto all'anguilla dal gusto deciso e accattivante. Il Mudec si riconferma una delle tappe irrinunciabili dell'alta ristorazione milanese.

Chef
Enrico Bartolini

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef
Remo Capitaneo

Ai dolci
Antonino Maresca

In sala
Sebastien Ferrara

In cantina
Sebastien Ferrara

Contatti

+39 02 84293701
via Tortona, 56
20144 - Milano
enricobartolini.net/i-ristoranti/mudec
restaurant@mudec.it


Chiusura
l'intera domenica e lunedì a pranzo
Ferie
variabili a gennaio e ad agosto
Menu degustazione
110 e 160 euro
Antipasto
35 euro
Primo
40 euro
Secondo
50 euro
Dolce
20 euro

Perché fermarsi
per un meraviglioso aperitivo fatto di tanti stuzzichini invitanti e sorprendenti

Lo chef consiglia
Finger's, via S. Gerolamo Emiliani 2, fingersrestaurants.com: "Roberto Okabe mi dà sempre cose buone e mi rende spensierato"

+39.02.54122675

Dove dormire
NHOW hotel Milano, via Tortona 35, nh-hotels.it

+39.02.87367717

Claudia Orlandi
Claudia Orlandi

sceneggiatrice e scrittrice, dalla scuola di giornalismo enogastronomico del Gambero Rosso è approdata a Identità Golose

Condividi l'articolo