DRINK RESPONSIBLY
DRINK RESPONSIBLY

Ricerca

Francia

Tondo

«La Gazzetta est morte, Vive la Gazzetta». Quando Simone Tondo è entrato nel ristorante che era di Petter Nilsson per aprire il suo nuovo omonimo indirizzo lo ha detto: «La scritta a terra». Rispetto per uno dei ristoranti che ridisegnato la geografia di una delle città più importanti al mondo. Amicizia fraterna verso un cuoco con cui ha lavorato a lungo e che in molti aspetti ha influenzato il suo modo di stare in cucina, ancor più che di cucinare.

Tondo è un ristorante bellissimo, il bancone in marmo nero è uno dei più incantevoli di Parigi. La luce che entra dalla rue de Cotte nella sala si muove e rimbalza da uno specchio all'altro, immergendo il ristorante nella belle époque. Martin, Joss e Stephanie rendono il servizio moderno e divertito: la selezione di vini fatta da Joss Kjer, danese parigino di adozione, è intelligente con etichette importanti e un ricarico giusto. Una carta dei vini così importante è testimone che anche in cucina si è cresciuti.

La carta comincia un mix di antipasti molto italiani: una frittura, una focaccia morbidissima con mortadella, un palamito servito con jus de veau (una sorta di vitello tonnato invertito); per continuare poi su una cucina francese a tutti gli effetti, l'anatra ha una pelle croccante, un succo ricco ed è servita con una purea di zucchine; l'anguilla nuota in una purea di patate Roseval, sospesa fra classicismo francese e golosità italiana. Dove può arrivare Simone lo dirà solo il tempo, perché ora il ristorante è quello perfetto per imporsi sulla scena parigina.

Tokyo Cervigni

Pubblicitario diviso fra Parigi, Londra e Tokyo. Scrive di ristoranti come pretesto per parlare di tante altre cose

Chef
Simone Tondo

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef
Matteo Testa

Ai dolci
Marie-JosÚ Covas

In sala
Martin Ho

In cantina
Jos Kjer

Contatti

+33 (0)1 43474705
29, rue de Cotte
75012 - Parigi
tondo-paris.com
contact@tondo-paris.com


Chiusura
l'intera domenica e l'intero lunedý; martedý a pranzo e mercoledý a pranzo
Ferie
1-31 agosto e 2 settimane variabiii tra dicembre e gennaio
Menu degustazione
25 euro a pranzo; 60 euro a cena

Lo chef consiglia
Kunitoraya 2 5, rue Villedo, Parigi kunitoraya.com

+33.(0)1.47030774

Dove dormire
Hotel Amour, 8 rue de Navarin, hotelamourparis.fr

+33.1.48783180

Condividi l'articolo

Ricette dello chef

Foto: F. Brambilla - S. Serrani
Simone Tondo

Bianco