DRINK RESPONSIBLY
DRINK RESPONSIBLY

Ricerca

Lazio

TordoMatto

Una fenice risorge dalla cenere, torna al fuoco per quanto possa ardere violentemente. TordoMatto è un nome dal peso specifico significativo: un locale che porta con se un tassello rilevante della ristorazione italiana dei primi anni 2000. Come tutti i nomi importanti, anche quello di questo ristorante (originario di Zagarolo) è legato ad una storia di passioni, successi e percorsi mutevoli: trascorsi che avevano in apparenza tarpato le ali allo chef Adriano Baldassarre.

Gli atti incompiuti però, trovano sempre la via per palesarsi anche a distanza di anni: così ecco risorgere un nuovo TordoMatto, come una raggiante fenice in ascesa. Non più nella campagna romana, ma nel fulcro vitale di Roma. Alla guida del ristorante c'è sempre il prode Baldassarre, temprato da esperienze italiane ed estere: un cuoco carico e motivato nel gesto di riconquistare la sua identità genitrice, lasciando fluire un sogno che per troppo tempo era rimasto sopito. Il Tordo "reloaded" si presenta in una nuova veste dalla location sfavillante, con ambienti luminosi curati in ogni dettaglio.

La cucina rientra in scena tenace e concreta: in parte giustamente aggrappata agli immortali cavalli di battaglia, che spianano la strada ad innovative scelte stilistiche. Per gli aficionados ritrovare la polpetta di coda o il mitico aglio e olio, rappresenta ancora un distillato di emozioni senza prezzo. Si vola alto anche con le new entries dal carattere contaminato, con una mano solida che brandisce fondi, spezie, vegetali e cotture con una classe innata. Esemplare il servizio in sala del brillante Simone Romano.

Lorenzo Sandano

attitudine gourmet since '91, viaggia senza sosta a caccia di tavole e sapori da raccontare. Collabora con importanti testate web e cartacee

Chef
Adriano Baldassarre

Sous-chef
Francesco D'agostino

Ai dolci
Adriano Baldassarre

In sala
Simone Romano

In cantina
Simone Romano

Contatti

+39 06 69352895
via Pietro Giannone, 24
00195 - Roma
tordomattoroma.com
tordomattoroma@gmail.com


Chiusura
l'intero luned́ e martedi a pranzo
Ferie
variabili
Prezzo medio vino escluso
50 euro
Menu degustazione
25, 45, 65 e 80 euro
Tavolo dello chef per 6 persone

Cos'ha scoperto lo chef
le fermentazioni, specie quelle indiane
Perché fermarsi
Patate, senape nera, capra e burro affumicato; Ostriche e fermento di cipollotto; Polpetta di coda; Ravioli di Conciato di Rebibbia, finocchio e assenzio

Dove dormire
B&B Big Johnny B proprio sopra al ristorante, via Pietro Giannone 28, Roma, info@bigjohnnyb.it

+39.06.96048764

Condividi l'articolo