DRINK RESPONSIBLY
DRINK RESPONSIBLY

Ricerca

Piemonte

Carlina

Vasyl Andrusyshyn è l'uomo nuovo della ristorazione torinese: trentenne, ucraino di origini, esperienze in Brasile e al Noma, l'arrivo a Torino prima alla Locanda Mongreno quindi al Dora in poi, infine lo sbarco al Carlina. Il Carlina, anche, è un posto nuovo. Nuovo e antico. L'edificio è del Seicento - ed è noto a Torino come "casa Gramsci" visto che ci visse dal 1913 al 1922 il più celebre marxista italiano - ma è stato recentissimamente ristrutturato dalla famiglia De Giuli e trasformato in un albergo elegante ed essenziale.

E' qui che Andrusyshyn rassicura la clientela conservatrice con un menù d'hotel fatto di vitello tonnato e agnolotti al sugo d'arrosto ma sfida i gourmet con un menu "Oltre l'hotel" che è uno dei più audaci della città. Non sono infatti tanti i ristoranti che sotto la Mole osano un Radici di stagione e purea di topinambur o uno Sgombro bruciato, barbabietola e lampone, caprino fresco, o un Cervo, platano verde, sala mole o ancora l'Anguilla affumicata, avocado, daikon. Come si vede: Sudamerica, oriente, estremo nord mischiati in riva al Po. Con il grande vantaggio di poter usare i prodotti dell'estremo est belli freschi, visto gli ormai tanti coltivatori orientali che producono nell'hinterland torinese e vendono al grande mercato di Porta Palazzo.

Il risultato? Uno dei più convincenti della città, per chi ama le sfide. Per verificarlo, saggiate il ceviche. Profumi. Freschezze. Acidità. E prima, durante o dopo un buon cocktail. A Torino c'è qualcuno che osa (forse perché è straniero).

Luca Iaccarino

viaggia e mangia per Lonely Planet, Osterie d'Italia, Repubblica e la collana I Cento (EDT). Ha scritto "Dire Fare Mangiare" (ADD), "Cibo di strada" (Mondadori), "Il Gusto delle piccole cose" (Mondadori Electa) e ama andar per trattorie e ristoranti di blasone portandosi dietro una moglie riottosa e due figli onnivori

Chef
Vasyl Andrusyshyn

Sous-chef
Marco Sforza

Ai dolci
Marco Sforza

In sala
Massimo Di Chiaro

In cantina
Massimo Di Chiaro

Contatti

+39 011 8601607
piazza Carlo Emanuele II, 15
10123 - Torino
ristorantecarlina.it
info@ristorantecarlina.it


Chiusura
mai
Ferie
due settimane variabili ad agosto
Menu degustazione
45 e 75 euro
Antipasto
14 euro
Primo
16 euro
Secondo
22 euro
Dolce
8 euro

Cos'ha scoperto lo chef
le tante declinazioni del ceviche con i prodotti orientali coltivati in Piemonte
Perché fermarsi
per la cucina pił cosmopolita della cittą

Lo chef consiglia
vineria Tre Galli, via Sant'Agostino 25, Torino, 3galli.com

+39.011.5216027

Dove dormire
presso una delle stanze dell'hotel NH Collection dove si trova il ristorante

+39.011.8601611

Condividi l'articolo