Emilia Romagna

Marta in Cucina

Fra i vicoli animati dell'antica capitale del Ducato di Reggio si nasconde una giovane brigata, talentuosa ed eclettica. Incontratasi nelle fila dello chef Marco Stabile, si destreggia oggi nella gestione di un progetto che va ben oltre il culinario. Capitanata da Marta, reggiana doc ma senza confini nello spirito e nella visione della sua cucina, e da Ivan, figlio della terra di 'nduja con un passato nei teatri d'Italia.

Oggi il loro palcoscenico si trova nel vicolo del folletto, dove la condivisione fra arte e cucina ha dato luogo ad una sorta di laboratorio di idee. La trasposizione concettuale nel piatto è azzeccatissima, e il palato di certo si soddisfa tanto quanto la vista. Lo Sgombro con rapa rossa affumicata e finocchietto selvatico ne rappresentano la sintesi perfetta. Nei tre menu degustazione si legge tutta questa voglia di rivisitare e fare proprie tradizioni vicine e lontane, senza mancare di rispetto al re indiscusso della terra ospitante, il parmigiano reggiano.

Accostamenti coraggiosi e ben riusciti, come la Capasanta, gorgonzola e gazpacho di fragole, in cui il dolce e l'acido esplodono in bocca incredibilmente miscelati, o i Ripieni di baccalà, acqua di melone e capperi, dove il contrasto danza anche sulle temperature. L'habitat più giocoso per Marta è probabilmente quello dei dessert, nel quale comunica la sua idea di tavola, fatta di attenzione, costanza e inventiva assoluta. Sono certa che "Come una batteria di botti" non mi smentirà.

Chef
Marta Scalabrini

Vai alla scheda dello chef

Ai dolci
Marta Scalabrini

In sala
Ivan Giglio

In cantina
Luca Torsani

Contatti

+39 0522 435755
vicolo Folletto, 1c
42121 - Reggio Emilia
martaincucina.it
ristorante@martaincucina.it


Chiusura
lunedý. Domenica sera in inverno; l'intera domenica da giugno a novembre
Ferie
1-31 agosto e una settimana variabile a gennaio
Menu degustazione
55, 65 e 85 euro
Antipasto
16 euro
Primo
18 euro
Secondo
20 euro
Dolce
10 euro
Coperto
3 euro

Cos'ha scoperto lo chef
l'ortica, per la sua femminilitÓ. Punge per difendersi, ma ti sorprende con la sua dolcezza
Perché fermarsi
per l'ambiente giovane, l'arte e la capasanta con gorgonzola e gazpacho di fragole

Lo chef consiglia
Pizzeria L'Angolo di Napoli, viale Umberto I, 65, Reggio nell'Emilia

+39.0522.284496 e +39.0522.323500

Dove dormire
a casa della chef, sopra il ristorante 4 stanze sono destinate all'ospitalitÓ

+

Benedetta Calagreti
Benedetta Calagreti

Laureata in Giurisprudenza, è giornalista freelance. Della sua città di confine, Città di Castello, porta la passione toscana per il vino e quella romagnolo-marchigiana per le moto

Condividi l'articolo

Guida 2018 - S.Pellegrino