Toscana

Essenziale

Nella città monumento per eccellenza, Firenze, in piazza del Cestello, spicca brillante l'insegna di Essenziale, già ben consolidata nel panorama cittadino, a circa un anno dall'apertura. Locale dagli stereotipi nordeuropei, giovane e informale, curato nei dettagli, è un luogo quasi naturalmente vocato a far stare bene l'ospite. Una cucina giovane e responsabile, essenziale perché emerge l'anima intrinseca degli ingredienti e dei piatti, che rivelano un forte accento verso la ricerca e la contemporaneità proiettiva.

Siamo davanti a una squadra fortissima, armata di olio di gomito e tanta passione, a cui si aggiungono gioia, sorriso e condivisione di ciò che è appunto essenziale. La mise en place rispecchia il concept di semplicità, solo un tovagliolo sui tavoli di fattura artigianale, e le posate sistemate in appositi cassettini a scomparsa sui lati. E' il cuoco che porta il piatto all'ospite, spiegandolo nel pensiero e composizione. La rivoluzione della Pappa al pomodoro è un punto forte dello chef, la ritroviamo in versione pappioca, con pomodoro, pane, chips di tapioca, wasabi, senape e parmigiano.

Un'icona della tradizione popolare toscana rappresentata con logica estroversa, intensa gustatività, con effluvi intensi aromatici. Perfetta l'esecuzione del risotto al nero di seppia, con seppia, cedro, peperoncino e polvere di prezzemolo, un acquerello più che un piatto, intenso nei sapori e con contrasti cromatici d'autore. Imperdibile l'appuntamento domenicale con il brunch, tappa obbligata per i gourmand che vogliono scoprire la Toscana innovativa.

Chef
Simone Cipriani

Sous-chef
Davide Chen e Alessio Ninci

Ai dolci
Simone Cipriani

In sala
Matteo Ercoli

In cantina
Federico Fametti

Contatti

+39 055 2476956
piazza di Cestello, 3r
50124 - Firenze
essenziale.me
info@essenziale.me


Chiusura
lunedì
Ferie
1 settimana variabile a febbraio e 2 ad agosto
Menu degustazione
35, 55 e 80 euro
Antipasto
22 euro
Primo
22 euro
Secondo
22 euro
Dolce
7 euro
Coperto
3 euro

Cos'ha scoperto lo chef
l'essenziale
Perché fermarsi
per la giocosità della tavola, per vivere l'esperienza di un'ambiente e di una cucina giovani, dinamici, ricercati

Lo chef consiglia
Le Volpi e l'Uva, piazza dei Rossi 1r, levolpieluva.com

+39.055.2398132

Dove dormire
Palazzo di Camugliano, via del Moro 15, Firenze, palazzodicamugliano.com

+39.055.2654578

Stefania Lattuca
Stefania Lattuca

Classe 1976, formazione giuridica. Il suo primo lavoro è fare la mamma. Motore della sua vita sono i viaggi e la gastronomia. Viaggiare tra piatti e territori

Condividi l'articolo