DRINK RESPONSIBLY
DRINK RESPONSIBLY

Ricerca

Toscana

Meo Modo del Borgo Santo Pietro

Siamo in un prestigioso Relais & Chateaux italiano, il Borgo Santo Pietro. Sontuosa la cornice, encomiabile il lavoro che il giovane chef Andrea Mattei sta portando avanti, innanzi tutto con Davide Rizzi, modenese classe 1976 ed esperto di agricoltura biodinamica. I due sovrintendono al grande orto da 200 specie di verdure (20 solo di pomodori!), 40 di fiori e 50 di erbe aromatiche che, insieme a un gigantesco parco-giardino, circonda la proprietà: in tutto 24 ettari comprensivi di vigneto. La sistemazione della parte dedicata al food, che sarà operativa alla riapertura primaverile, rinnoverà il ristorante gastronomico Meo Modo, dotandolo anche di un forno a legna e fornelli a vista.

E non si pensi a una cucina “all’italiana” ad usum extraneorum (inteso come gli stranieri che affollano il Borgo), quindi piaciona e magari didascalica: perché Mattei è invece rigoroso e brillante, talentuoso e moderno. Come capita sempre più spesso nell’altissima cucina, deliziosa è l’insalata di 25 verdure dell’orto con crema di barbabietola e biscotto di cereali accompagnata da funghi, spugna di funghi, profumo di muschio e infuso di pomodoro. Favolosi anche i Tagliolini di grano Verna con creme dello stesso grano e di geranio odoroso, sgombro cotto a bassa temperatura e semi di canapa, e anche il Branzino arrosto con il suo carpaccio, bieta, avena e arachidi di Venturina. Sulle carni neanche da dire, siamo nel cuore della Toscana…

In definitiva, il debutto del Meo Modo su questa guida è scintillante. Se avessimo dei punteggi, sarebbe alto: anche grazie al dinamico staff sia di cucina che di sala.

Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it

Chef
Andrea Mattei

Ai dolci
Diego Poli

In sala
Andrea Salvatori

In cantina
Daniele Arcangeli

Contatti

+39 0577 751222
Borgo Santo Pietro 110
53012 - Chiusdino (Siena) - Palazzetto
borgosantopietro.com
info@borgosantopietro.com


Chiusura
lunedì
Ferie
novembre-marzo
Menu degustazione
105, 125 e 150 euro
Antipasto
30 euro
Primo
31 euro
Secondo
37 euro
Dolce
22 euro
Tavolo dello chef per 7 persone

Cos'ha scoperto lo chef
l'orto biodinamico
Perché fermarsi
perché la coppia danese proprietaria del Relais ha voluto in cucina uno dei giovani italiani più brillanti

Lo chef consiglia
ristorante Il Palazzetto, Località Palazzetto, 57, Chiusdino (Siena): trattoria toscana e ambiente informale e famigliare

+39.0577.751160

Dove dormire
in una delle 21 camere ristrutturate dell'hotel

Condividi l'articolo