Paesi Bassi

Joelia dell'Hilton

Aperto nel 2015 il nuovo ristorante dello chef Mario Ridder si è fatto subito notare nel panorama gastronomico di Rotterdam - non certo affollato di grandi insegne - per una cucina internazionale rivisitata dagli accenti francesizzanti e mediterranei. Dove non mancano però, accanto a uno Scorfano con finocchio, salsa di scampi e chorizo, alcune ricette d'ispirazione, o d'omaggio, locale.

Come, ad esempio, "I colori di Rotterdam", un piatto in bianco e verde, come la bandiera, tutto salvia, fagiolini, cavolfiore, zucchine, asparagi, cipolla, erba cipollina, merluzzo e crema di rapa bianca. O le immancabili aringhe, quelle dei chioschetti da street food, qui però servite in stile gourmet con uva spina, crema di finocchio, croccante di finocchio e cetriolini sottaceto. Ridder ha la fortuna di trovarsi in una città dalla forte impronta cosmopolita servita da una rete di fornitori di qualità, a partire dal pesce dei mari del nord e di altri ingredienti coltivati e prodotti nel raggio di un centinaio di km.

La carne, ad esempio, da Nice to Meat You, arriva da Amsterdam, ma ci sono anche il wagyu giapponese o i prosciutti Iberici de bellota. Situato al pianterreno del 5 stelle Hilton, aperto soprattutto ai clienti esterni, il locale ha un bel design dagli arredi dorati e splendenti, una cantina internazionale di tutto rispetto, con oltre 450 etichette, e un bancone profumato di formaggi, a partire dagli olandesi. Menu da 6 e 8 piatti oltre ai favoriti di Mario.

Chef
Mario Ridder

Contatti

+31 (0)10 7108034
Coolsingel 5
3012 AA - Rotterdam
joelia.eu
info@joelia.eu


Chiusura
sabato a pranzo
Ferie
17-30 luglio
Prezzo medio vino escluso
125 euro
Menu degustazione
97, 50, 129 e 165 euro

Perché fermarsi
per il Rombo chiodato con verdurine di stagione (zucchine, asparagi, salicornia, lavanda marina, etc) e beurre blanc

Dove dormire
Hilton hotel, Weena 10, Rotterdam, info.rotterdam@hilton.com

+ 31.(0)10.7108000

Massimiliano Rella
Massimiliano Rella

Giornalista, fotografo, comunicatore nei settori turismo, viaggi, enogastronomia. www.maxrella.com 

Condividi l'articolo