Croazia

Monte

Lo chef Danijel Dado Deki ha portato il suo ristorante nel firmamento dell'altissima cucina europea, primo a vedersi assegnare la stella Michelin (unico in tutta la Croazia). La consacrazione internazionale ha costretto lo staff a un'ulteriore passo in avanti e basta arrivare a cena (il locale è aperto solo di sera a pranzo è chiuso) per assistere a un 'balletto' del personale di sala diretto dalla moglie del titolare Tjitske Dekic-Brusse, ben 8 tra camerieri e sommelier per una quarantina di coperti.

Il coordinamento tra sala e cucina produce un risultato strabiliante, facendo emergere tutte le sfaccettature della creatività dello chef, il quale per anni si è dedicato con moltissima passione alla ricerca di un'interpretazione autentica. Nel tempio della gastronomia croata si degustano piatti che sconfinano tra la tradizione e l'innovazione. Che dire ad esempio della Coda di rospo servita con crocchette di calamari, zucchine e polipo, riso venere e schiuma di mare, il tutto con un leggero fumo che poi caratterizza il piatto? 

Carne e pesce trovano spazio nel menu degustazione denominato 'tendence' con una costola di manzo servita con patate, cipolle amalgamati in un tegamino con nervetti e legamenti del manzo, cucinati con una tecnica particolarissima. Il risultato è sorprendente dopo una grattugiata di tartufo. Si resta sbalorditi anche dal dessert realizzato con composta di melanzane e pomodori, merita, yogurt, granita d'origano e polvere di mandorle, che chiude un cerchio ideale e riportando il commensale all'antipasto. Vini superbi con una carta molto corposa.

Chef
Danijel Dado Deki

Sous-chef
Timo Terlevic

Ai dolci
Danijel Dado Deki

In sala
Tjitske Dekic-Brusse

In cantina
Tjitske Dekic-Brusse e Andreas Zilli

Contatti

+385 52 830203
Montalbano 75
52210 - Rovigno
monte.hr
restaurant@monte.hr


Chiusura
mai
Ferie
da novembre ad aprile
Menu degustazione
694 e 774 kune
Antipasto
169 kune
Primo
189 kune
Secondo
299 kune
Dolce
109 kune
Coperto
64 kune

Cos'ha scoperto lo chef
la Costa di manzo proposta con i legamenti e i nervetti con cottura particolare
Perché fermarsi
per un'esperienza indimenticabile in particolare con piatti di pesce all'ombra della basilica di Rovigno

Lo chef consiglia
una visita al suo oliveto che mostra orgoglioso ai suoi clienti che ne fanno richiesta

+

Dove dormire
hotel Adriatic v.Nazora 6 Rovigno, info@maistra.hr

+385.52.800250

Giuseppe Cordioli
Giuseppe Cordioli

Per lungo tempo redattore del Messaggero Veneto, divide la sua passione tra gastronomia e aviazione, soprattutto le Frecce tricolori

Condividi l'articolo