Thailandia

Gaa

Soi Lang Suan, una via a fondo cieco di Bangkok è una specie di bengodi della gola. Perché proprio di fronte all'ingresso del famosissimo e pluripremiato Gaggan c'è Gaa. Ambiente informale, dove si può deliziare il palato con i piatti preparati da Garima Arora che del dirimpettaio indiano è stata sous chef e che può vantare una lunga permanenza a Noma di Rene Redzepi quando era ancora a Copenhagen.

Garima, indiana come Gaggan, voleva fare la giornalista e appena diplomata ha collaborato all'Indian Express di Mumbai. Ma poi è stata folgorata dalla cucina e a 23 anni ha cominciato con uno stage al Verde, uno dei ristoranti di Gordon Ramsey a Dubai. Ai tempi del Noma era l'unica donna in cucina. A Bangkok è arrivata per entrare nella brigata del suo talentuoso connazionale dopo che si era arenato il progetto di un locala formato Gaggan a Mumbai.

Poco più di un anno fa, la scelta di avere un locale tutto suo, in cui poter sperimentare tutto quanto aveva imparato da maestri di così grande valore. Ci sono due menù che si differenziano per numero di portate. Si uniscono le esperienze raccolte in giro per il mondo, le tecniche più moderne e l'incredibile varietà di prodotti locali. La foglia di basilico thai è fritta e servita su un ramo di portata, le scaglie di paté di pollo congelate sono appoggiate su un sorbetto di mirtilli, la costina di maiale glassata al miso è guarnita con melograno, scalogno e cipolla, una cimetta di cavolfiore arrostito accompagna la polpa di granchio. Oltre al wine pairing c'è la possibilità di avere un accompagnamento di succhi fermentati homemade.

Chef
Garima Arora

Sous-chef
Kanta Lerdvisetkul

Ai dolci
Saowalak Kitvikraianan

In sala
Kiki Sontiyart

In cantina
Kiki Sontiyart

Contatti

+669 1 4192424
Gaa, 68/4 Lang Suan Rd., 10330
10330 - Bangkok - Pathum Wan
gaabkk.com
info@gaabkk.com


Chiusura
aperto solo la sera, 7 giorni su 7
Ferie
mai
Carte di credito
tutte
Prezzo medio vino escluso
2,500 bath tailandesi
Menu degustazione
2000 e 2600 bath tailandesi
Tavolo dello chef per 6 persone

Cos'ha scoperto lo chef
si chiama Eggfruit, frutto selvaggio che cresce al confine tra Laos e Tailandia. Si fa il gelato
Perché fermarsi
perché tecnica e fantasia della giovane chef indiana sono stupefacenti e gli ingredienti che offre la Tailandia eccezionali

Lo chef consiglia
Sühring, Yen Akat Soi 3, restaurantsuhring.com: due gemelli tedeschi, hanno conquistato Bangkok con la cucina ispirata al loro paese di origine

+66.2.287179

Dove dormire
Four Season, Rajadamri road 155, Bangkok

+66.2.1268866

Stefano Vegliani
Stefano Vegliani

dopo 29 anni, ha lasciato la redazione sportiva di Mediaset e si gode la pensione tra una maratona e l'altra. Ma quella invernale di Pyeonhcang 2018 sarà la sua sedicesima Olimpiade, questa volta sotto la bandiera di Eurosport. Ha un'antica passione per il cibo: è "assaggiatore" di Identità Milano dalla prima edizione

Condividi l'articolo