Francia

Kitchen Ter(re)

Il nuovo locale di William Ledeuil, chef dello stellato Ze Kitchen Gallery e di Kgb, è dedicato alla pasta, già feticcio dei suoi menu, declinata in preparazioni dal carattere spiccatamente asiatico più che mediterraneo.

Kitchen Ter(re) nasce dall’incontro con Roland Feuillas, ingegnere riconvertito all’arte del pane, che impasta con farine biologiche di grani antichi, macinate su pietra. Con sette di queste farine francesi, Feuillas e Ledueil hanno sviluppato 7 formati di pasta, trafilati con bronzi provenienti dall’Italia. Cereali francesi si plasmano in forme tipicamente italiane per fondersi con i brodi e profumi orientali che da sempre contraddistinguono la cucina di Ledeuil, dando vita a piatti come dentelles (reginette corte) di grano duro con seppie, pomodoro, alghe e galanga, rilevate da un mix di erbe freschissime (basilico thai, rucola, coriandolo, alghe) o caserecce di farro con pollo magistralmente laccato con harissa e limone confit, o il blésotto, risotto di grano con pesto thai, finferli e pecorino.

Tutte le paste terminano la cottura in un brodo thailandese “tom kha kai”, arricchito, a seconda del piatto, con ingredienti diversi come nuoc-mâm, galanga, combava, citronella, curry. Sapori inaspettati per una pasta perfettamente mantecata. Il tocco asiatico caratterizza anche gli antipasti, mentre i dolci uniscono freschezza e gourmandise francese. Il personale giovane e molto preparato e il servizio attento e gentile lasciano passare in secondo piano una sala non particolarmente accogliente, per un’esperienza sorprendente e piacevole.

Chef
William Ledeuil con Bruno Laporte

Sous-chef
Luc Tien

Ai dolci
Luc Tien

In sala
Marin Simon

In cantina
Marin Simon

Contatti

+33 1 42394748
26, boulevard St-Germain
75005 - Parigi
zekitchengalerie.fr/kitchenterre
contact@kitchenterre.fr


Chiusura
domenica e lunedì
Ferie
variabili a dicembre e agosto
Prezzo medio vino escluso
47 euro
Antipasto
16 euro
Secondo
21 euro
Dolce
10 euro

Cos'ha scoperto lo chef
i grani antichi e le farine di Roland Feuillas, farinesdemeule.com
Perché fermarsi
per scoprire una dimensione nuova e inaspettata della pasta, tra Italia, Asia e Francia

Lo chef consiglia
Virtus, 8 rue Crozatier, virtus-paris.com

+ 33.(0)9.80680808

Dove dormire
Hotel Monge, 55 rue Monge, info@hotelmonge.com

+ 33.1.43545555

Ilaria Brunetti
Ilaria Brunetti

matematica per caso, gastronoma per passione, ama girare il mondo - tra convegni di matematici e congressi di chef - per raccontare storie di cibo e dei suoi appassionati e appassionanti protagonisti

Condividi l'articolo