Sicilia

Crocifisso

Nel centro storico della capitale del Barocco la meraviglia è aria che scompiglia i pensieri. Noto, che sulla cartina d'Italia è un puntino estremo della lontana Trinacria, fa parte del Patrimonio dell'Umanità da una quindicina d'anni e, inserita in questa imperdibile bellezza, dal 1999 il ristorante Crocifisso delizia palati provenienti da ogni angolo di mondo con tutto il gusto e la cultura della migliore tradizione siciliana.

La proposta di Marco Baglieri, chef e patron del locale, che vanta alcuni periodi formativi al fianco di Ciccio Sultano e di Corrado Assenza, è rotonda e di piacere: l'ingrediente, rigorosamente del territorio, viene esaltato con uno stile popolare intrecciato di slanci modernisti, finalizzato alla composizione di piatti ricchi di sapore, mai privi di corrispettivi sapidi e freschi. Due gli obiettivi di sostanza: conferire sempre piacevolezza all'ospite e rappresentare la fotografia di una Sicilia gastronomica in pieno fermento di idee ma consapevole del suo background.

Buono e divertente il Polpo con spinaci, purea di patate ai capperi e nero di seppia croccante; irrinunciabile il Pane, panelle, gambero rosso, insalata per la sua cremosità e opulenza perfettamente bilanciate dalla soffice acidità di un'ingegnosa ricotta al limone. Godimento a occhi chiusi per la dolcezza, la sapidità e la complessità del Tiramisù, un piccolo capolavoro di Pan di Spagna al Marsala, crema al mascarpone, gelo al caffè e crumble salato. Interessante la carta dei vini, per tre quarti siciliana, con quattrocento studiate e ricercate etichette.

Chef
Marco Baglieri

Sous-chef
Igor Barbieri

Ai dolci
Nicolas Lentini

In sala
Laura Carbonaro

In cantina
Gianmarco Iannello

Contatti

+39 0931 571151
via Principe Umberto, 48
96017 - Noto (Siracusa)
ristorantecrocifisso.it
info@ristorantecrocifisso.it


Chiusura
l'intero mercoledì e domenica a pranzo. In agosto sempre aperto alla sera
Ferie
7 gennaio-15 marzo
Menu degustazione
50 euro
Antipasto
12 euro
Primo
15 euro
Secondo
19 euro
Dolce
7 euro
Coperto
3 euro

Cos'ha scoperto lo chef
il topinambur e la sua versatilità in cucina
Perché fermarsi
per gli Spaghetti alla chitarra con sarde, pinoli, uvetta, finocchietto, salsa allo zafferano e "muddica atturrata": superbo piatto della tradizione concreto e dai grandi sapori

Lo chef consiglia
Dammuso, via Rocco Pirri 10-12, Noto (Siracusa), ristorantedammuso.it: in pieno centro storico, la migliore cucina della tradizione siciliana

+ 39.0931.835786

Dove dormire
B&B Vicerè Speciale, via Vicerè Speciale 14, Noto, info@vicerespeciale.com

+ 39.328.0440400

Davide Visiello
Davide Visiello

classe 1974, napoletano emigrato al Sud, sommelier e assaggiatore di caffè, è convinto che chi è nato a Vico Equense, come lui, sia inderogabilmente munito di imprinting gourmet. Vive, scrive e organizza eventi a Palermo, ma mangia e beve ovunque

Condividi l'articolo