Toscana

Papaveri e Mare

A San Vincenzo, negli spazi in cui Fulvio Pierangelini dirigeva il Gambero Rosso, una nuova gestione arricchisce l’offerta gastronomica della costa toscana. Si tratta di Papaveri e Mare del patron Paolo Fiaschi che, dopo l’esperienza di Papaveri e Papere, propone una cucina di pesce.

Le fatiche di Paolo sono coadiuvate dagli stretti collaboratori, quasi fratelli minori, Fabrizio Marino e Teseo Geri. Il primo, noto per la sua esperienza al Joia di Milano, è l’anima creativa della cucina il secondo è l’uomo di sala dalla battuta facile e dalla passione per il vino. I contrasti sono il fil rouge che lega gran parte dei piatti: tra gli antipasti “Azzurro” - sgombro o palamita locale con Amazu e risi integrali panzanellati –tra i primi la bisque di gamberi con gli gnudi di ricotta, spinaci e gamberi crudi e tra i secondi il baccalà al pil pil con gastrique all’arancia.

Servizio senza fronzoli e umano soprattutto nel linguaggio del corpo a tratti più esaustivo di quello verbale: dal servizio del pepe di stagione a quello dell’olio fino al caffè della moka con la piccola pasticceria artigianale e il batuffolo di panettone di Andrea Tortora, pastry chef del Rosa Alpina di San Cassiano, fresco 3 stelle.

“Appunti di viaggio” è il nome del menu basato su elementi scoperti in giro per il mondo senza dimenticare le radici toscane e le origini campagnole dei tre moschettieri (baffi inclusi). La carta dei vini poggia sulla “storia” di Teseo e la sua passione per le bollicine e i vini naturali senza però dimenticare nomi istituzionali e annate che a volte non si può non amare, bere e ribere.

Chef
Fabrizio Marino

Sous-chef
Gabriele Cucchiara

Ai dolci
Rachele Cerone

In sala
Teseo Geri

In cantina
Teseo Geri

Contatti

+39 0565 701640
piazza della Vittoria, 13
57027 - San Vincenzo (Livorno)
papaveriemare.com
info@papaveriemare.com


Chiusura
l'intero mercoledì e giovedi a pranzo
Ferie
2 gennaio-13 febbraio
Carte di credito
no Diners
Menu degustazione
60 euro
Antipasto
14 euro
Primo
18 euro
Secondo
20 euro
Dolce
8 euro
Coperto
3 euro

Cos'ha scoperto lo chef
le fermentazioni e gli aggiustamenti dei cibi con tecniche ancestrali
Perché fermarsi
per l'offerta qualità/prezzo da primato nella zona, per mangiare guardando e respirando il mare che si mischia alla cucina

Lo chef consiglia
la veduta della val di Cornia dal castello di Populonia e l'aperitivo al bagno Baratti dopo una giornata di mare

+

Dove dormire
Sestosenso Suites, via della Libertà 20, Campiglia Marittima, sestosensosuites.com

+ 39.342.7570922

Stefano Zambon
Stefano Zambon

buon vino, ristoranti d'autore e cucinare sono, oltre all'Inter, le sue passioni, tanto da diventare il suo Piano B: ex dirigente HR, sta per aprire un raffinato resort campestre, Maso Zambo

Condividi l'articolo