Spagna

Ricard Camarena al Bombas Gens Centre d'Art

Nel giugno 2017, Ricard Camarena si è installato in una vecchia fabbrica di pompe idrauliche, restaurata da un mecenate di Valencia, innamorato della sua cucina. Il ristorante è ora parte dell'importante Centro d'Arte Bombas Gens, dedicato alla fotografia d'avanguardia.

Ancora non è chiaro il motivo per cui la sua cucina non ottiene più riconoscimenti. Non è il caso di piangere per le stelle Michelin (ne ha una sola), ma se paragoniamo realmente il livello di alcuni “due stelle” con questa cucina personale, intelligente e gustosa, c’è di che rimanere stupiti. Di sicuro non troviamo effetti speciali o scenografie estetico-giocose. Siamo di fronte a uno stile che va dritto all’essenziale. È la cosa più difficile: ottenere sapori e armonie tra prodotti ed elaborazioni senza rivestire i piatti di sabbia e “terra”, montar teatrini, sussurrare storielle all'orecchio del commensale...

Nella cucina di questo ragazzo non c’è nessuna tecnica apparentemente spettacolare, ma ad esempio un’applicazione perfetta dei succhi di collagene estratti dal pesce e dalle sue elaborazioni a base di amido di tapioca, che ricordano una massa di “dumpling” con ingrediente integrato di frutta o verdura. Si può capire la sua proposta solo attraverso i suoi menu, che cambiano costantemente in base alle stagioni. Prodotti di stretta prossimità valenciana ed elaborazioni che si nutrono del ricchissimo sfondo culinario della regione. 

Ricard usa tecniche personali che aiutano a reinterpretare la tradizione, senza scartare momenti “retromoderni” con cui recupera, attualizzandole, tecniche della cucina asiatica. Come nel magnifico astice blu nel suo succo alla mugnaia. O in quel fiore di zucchine ripieno di mousse di scampi, con frutti di mare.

Chef
Ricard Camarena

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef
Jeffrey Van Zijl

In sala
Enrique Riquelme

In cantina
Laura Granell

Contatti

+34 963 355418
avenida de Burjassot, 54
46009 - Valencia
ricardcamarena.com


Chiusura
domenica e lunedì
Ferie
2-22 gennaio
Prezzo medio vino escluso
70 euro
Menu degustazione
98, 120 e 150 euro

Cos'ha scoperto lo chef
le salse realizzate a partire dai grassi o dal collagene
Perché fermarsi
per i dolci, pensati come fossero piatti salati, cioè a partire dal prodotto, con la frutta o la verdura. Ad esempio il Mango maturo con curry di erbe dolci/piccanti e semini

Lo chef consiglia
El Mercado Central de Valencia, Plaça de la Ciutat de Bruges s/n, mercadocentralvalencia.es

+ 34.963.829100

Dove dormire
Sorolla Palace, avenida de Las Cortes Valencianas 58, Valencia, hotelsorollacentro.com

+ 34.961.868700

Philippe Regol
Philippe Regol

francese e laureato in Filologia spagnola, da 30 anni abita a Barcellona e per 20 ha fatto il cuoco. Patito di gastronomia, ora anima il blog Observación Gastronómica 2

Condividi l'articolo