Lombardia

Saur

Inaugurato nel mese di agosto 2017, il Saur, che in dialetto significa "sapore", è la scommessa di tre giovani intraprendenti, Alessandro Sciortino e Nicholas Carusio ai fornelli e Virginia Severgnini in sala e cantina. Ed è un bel segnale di incoraggiamento per un'area geografica che, a parte qualche buona trattoria di tradizione, non ha mai dato segnali di risveglio creativo. Tanto meno in una frazione contadina in mezzo alle brume della pianura, tra orti e mucche.

L'ambiente è quello da trattoria, ma i piatti raccontano bene l'idea di mescolare le esperienze passate (tutti si sono incontrati a Caino, in Toscana, facile immaginare da chi), e le proprie origini (Alessandro è siciliano, Nicholas torinese e Virginia viene invece dalla vicina Castelleone), utilizzando la migliore materia prima locale, dalla verdure e dalla frutta degli orti fino al pesce di lago di Monte Isola o le buone carni bresciane. Magari affrontando preparazioni che mescolano le carte con equilibrio e sapienza non scontate. Come nei Plin di zucca con cime di rape e mandorle o nel Maialino con cavolfiori, noci e kiwi giallo di Barco, tanto per unire in poche battute molte ispirazioni tra il regionale italiano e il locale.

Sono due e di diversa lunghezza i percorsi degustazioni e decisamente concrete le proposte della carta, in linea con l'idea di non fare il passo più lungo della gamba e di cambiare invece con regolarità i piatti in base al mercato e ai prodotti disponibili. La carta dei vini, curata dalla appena 23enne Virginia, ha i giusti riferimenti per un buon wine pairing tra Italia e bollicine.

Chef
Alessandro Sciortino e Nicholas Carusio

Ai dolci
Alessandro Sciortino e Nicholas Carusio

In sala
Virginia Severgnini

In cantina
Virginia Severgnini

Contatti

+ 39 030 941149
Via Filippo Turati, 8
25034 - Orzinuovi (Brescia) - frazione Barco
ristorantesaur.it
info@ristorantesaur.it


Chiusura
mercoledì
Ferie
variabili
Menu degustazione
30 e 45 euro
Antipasto
12 euro
Primo
13 euro
Secondo
18 euro
Dolce
8 euro

Cos'ha scoperto lo chef
due prodotti in particolare, il kiwi giallo di Barco e il crescione
Perché fermarsi
per l'intraprendenza e la passione di tre giovanissimi amici

Lo chef consiglia
Pescheria Soardi, Localita Carzano 38, Monte Isola, pescheriamontisola.it, per il pesce di lago, dalle sardine alle trote, dal persico al cavedano

+ 39.347.0147348

Dove dormire
Hotel Gambero, via Verolanuova 99, Orzinuovi (Bs)

+ 39. 030.994 1231

Gualtiero Spotti
Gualtiero Spotti

giornalista per riviste di turismo ed enogastronomia italiana, ama le diverse realtà della cucina internazionale e viaggiare

Condividi l'articolo