Spagna

Cenador de Amós

Questo posto ha un incanto speciale. Non ti abbaglia, sebbene attiri l'attenzione. È, piuttosto, un nido accogliente e confortevole dove ci si sente coccolati. Nonostante l'aspetto imponente del Palacio de los Mazarrasa, la bellezza di El Cenador nasce dall'interno; è negli angoli, nelle piccole cose, nella pietra, nel legno, nella musica, nei fiori in giardino... Al Cenador lo sanno e perseguono un ideale: la continuità totale tra cucina, sala e cliente. Un gioco su tre piani molto difficile che realizzano alla perfezione.

Jesús Sánchez in cucina, Urko Mugartegui in sala e, a coordinare tutto dietro le quinte, Marian Martínez Pereda, moglie di Jesús, l’alma mater di questa bellissima storia grastronomica. Tra loro, Aratz Mendieta, un sommelier dalle idee chiare che sa consigliare senza forzare e vendere vini al calice invece di sprecare bottiglie. Affiancato da una brigata di cucina dinamica e capace, il patron ottiene piatti ben fatti, realizzati con materie prime di alta qualità, che si basano sulla classicità per metterlo in discussione con scintille di modernità e tecniche contemporanee ben collaudate. 

Memoria, essenza ed esperienza sono i concetti su cui si basa il suo lavoro, quelli che danno il nome ai tre menù offerti dalla casa, anche se si può scegliere di ordinare alla carta. Sanchez è un maestro del pincho e dei piccoli assaggi, come dimostra la sua tortilla di patate cristallizzata, uno spuntino assolutamente delizioso, che si muove bene attraverso la cucina popolare sapientemente aggiornata.

Chef
Jesús Sánchez

In sala
Urko Mugartegui

In cantina
Aratz Mendieta

Contatti

+34 942 508243
plaza del Sol
- Villaverde de Pontones - Cantabria
cenadordeamos.com


Chiusura
domenica sera e l'intero lunedì; in inverno martedì sera e mercoledì sera
Ferie
1 gennaio-15 marzo
Menu degustazione
67, 93 e 125 euro
Antipasto
18 euro
Secondo
32 euro
Dolce
15 euro

Perché fermarsi
per provare una cucina di stampo cantabrico contemporaneo

Lo chef consiglia
gli stabilimenti di sardine sotto sale di Santoña, una città a pochi chilometri dal ristorante. Aziende San Filippo o El consorcio

+

Dove dormire
Los Pasiegos, Las Barreras 4, Hoznayo, Cantabria

+34.942.525090

Josè Carlos Capel
Josè Carlos Capel

Spagnolo di Madrid, critico gastronomico del quotidiano El Pais, è fondatore e presidente del congresso internazionale di gastronomia Madrid Fusión. Ha un blog: Gastronotas de Capel

Condividi l'articolo