Emilia Romagna

Antica Osteria della Peppina

Lungo la via Emilia, il patron Giuseppe Arbusti, lo chef Jacopo Malpeli e Andrea Forti, in cantina da quattro anni, hanno dato vita a un progetto di cucina di alta qualità, in un locale curato e arredato con garbo, un ambiente serale nella scelta dei colori e delle luci, con dehors per la stagione estiva.

Si può scegliere tra un menu degustazione creativo, di 12 portate o il percorso 100% territorio, un riassunto del menu creativo o la carta, sempre ben assortita. Lo chef, classe ’82, ha formazione accademica ad Alma. Ricordo una bella lezione sulla costruzione del menu in cui il maestro Luciano Tona spiegava la bellezza di cominciare il pasto con una proposta vegetale. Malpeli segue l'insegnamento con Verde Inverno, con broccoli, foglie di shiso, avocado piccante e crema al pistacchio; si segue a stretto giro con ABC: aglio dolce in crema, bottarga di muggine e cavoletti di Bruxelles.

I ragazzi sono tosti e sfoderano trovate a ripetizione, mixando attualità e cultura nei nomi dei piatti di questo Freak Show, così si chiama il menu degustazione. Tecnica, gusto e ancora tecnica: piatti ben definiti e mai sbilanciati. Tempistiche di servizio ravvicinate e rapide per non affievolire l’appetito, con un lavoro di sala notevole e attento ai dettagli. Un indirizzo da scoprire per chi non è mai stato e da rivisitare per chi lo ha conosciuto, di certo da memorizzare nei nostri taccuini.

Chef
Jacopo Malpeli

Sous-chef
Alberto Pari

Ai dolci
Jacopo Malpeli

In sala
Andrea Forti

In cantina
Andrea Forti

Contatti

+39 0523 1905390
via Roma, 275
29010 - Alseno (Piacenza)
anticaosteriadellapeppina.it


Chiusura
lunedì
Ferie
variabili
Carte di credito
no American Express
Menu degustazione
60 e 90 euro
Antipasto
16 euro
Primo
16 euro
Secondo
24 euro
Dolce
10 euro

Lo chef consiglia
Osteria del Castellazzo, Borgo Castellano 40a, Salsomaggiore Terme (Parma)

+39.0524.578218

Dove dormire
Da Paolo, strada Molinazzo-Lusurasco, Alseno, albergodapaolo.it

+39.0523.948322

Massimo Gatti
Massimo Gatti

classe 1983, diploma di ragioniere e all'Alma, è titolare delle pizzerie I Due Gatti a Borgo Val di Taro (Parma) e Parma città

Condividi l'articolo